Viaggio in Sicilia: cosa visitare e come raggiungere l’isola

La Sicilia è sicuramente una delle mete estive più visitate in Italia, ogni anno migliaia e migliaia di turisti arrivano sull’isola del sole per trascorrere un periodo di relax. La Sicilia è un vero e proprio mix di cultura e bellezze naturali, vulcani millenari, isole e spiagge mozzafiato, teatri di origini romane e molto altro ancora. Ovviamente è fondamentale non dimenticarsi della deliziosa cucina sicula, la Sicilia infatti è conosciuta in tutto il mondo per i suoi piatti e la sua tradizione culinaria.

Come raggiungere la Sicilia con il traghetto

Sono svariati i mezzi di trasporto che permettono di visitare la Sicilia: aereo, pullman, treno, macchina, moto ecc, quello maggiormente utilizzato però è sicuramente il traghetto. In tantissimi porti, infatti, ogni giorno ci sono traghetti che partono in direzione Sicilia, ovviamente non si tratta solamente dei porti del sud Italia, ad esempio online è possibile consultare la lista dei traghetti per la Sicilia da Livorno.

I luoghi di maggiore interesse in Sicilia da visitare assolutamente

Una delle località più visitate della Sicilia è sicuramente il capoluogo ovvero Palermo, città ricca di edifici storici e di monumenti, località da visitare assolutamente se si è appassionati di storia. Durante la gita a Palermo è consigliabile visitare il Palazzo dei Normanni, Il teatro Massimo, il mercato di Ballarò (dove è possibile degustare le specialità culinarie tradizionali), la Cattedrale di Palermo. Non molto distante da Palermo è possibile vistare anche lo spettacolare Duomo di Monreale dove sono custoditi i preziosissimi mosaici d’oro.

Taormina

Un’altra tappa obbligatoria durante la vacanza in Sicilia è sicuramente Taormina, ovvero la Perla di Sicilia. La città in questione è rinomata in tutt’Italia (e non solo) per il magnifico panorama che offre sulla piana di Catania, sull’Etna e su Isola Belle. In molti la considerano come una delle città turistiche più belle e frequentate della Sicilia, è sempre consigliabile quindi visitarla durante la bassa stagione. Se si ha intenzione di visitare questa splendida città, è doveroso visitare il Teatro Greco di Taormina, scalare i 300 gradini che conducono alla chiesa della Madonna della Rocca, visitare Isola Bella e molto altro ancora.

Catania

Catania è la seconda città più grande della Sicilia subito dopo Palermo, ubicata proprio ai piedi dell’Etna. Questa città quindi è il luogo di partenza perfetto per poter visitare lo storico vulcano che tutt’oggi affascina. La città nera (così soprannominata per i suoi edifici costruiti in pietra lavica) ha moltissimo da offrire ai turisti: il Duomo di Catania, ovvero la cattedrale dedicata alla santa patrona della città (Sant’Agata), i famosi faraglioni, piazza del Duomo per poter vedere l’emblema di Catania.

Valle dei templi

Uno dei monumenti più famosi della Sicilia è sicuramente La valle dei Templi, ubicata presso la città di Agrigento. Si tratta del sito archeologico più famoso della regione ed è il luogo numero uno da visitare se si è appassionati di storia e di cultura. Nella valle in questione sono presenti ben otto templi visitabili.

Weekend in Italia su ZenaZone.it

NESSUN COMMENTO

RISPONDI