Teatro Garage: il programma completo della 32ima stagione

Ecco il programma completo della stagione 2019/2020 del Teatro Garage, giunto alla sua 32ima edizione tra spettacoli e rassaegne speciali.

Sabato 12 ottobre ore 21,00 domenica 13 ottobre ore 19,00
Fabio Fiori
#stavoltasvolto
Se vi siete mai chiesti com’è il “dietro le quinte” nel mondo dello spettacolo non potete perdervi questo divertente One Man Show in cui il protagonista vi svelerà tutto ciò che non si vede.

Sabato 19 ottobre ore 21,00 e domenica 20 ottobre ore 17,00 in abbonamento
Cristina Pasino Emanuela Rolla
All over lovely
di Claire Dowie regia Cristina Pasino e Emanuela Rolla
Il dialogo crepitante della Dowie attacca le costruzioni di femminilità, amore e successo in questo gioco a due snello e nitidissimo.

Sabato 26 ottobre ore 21,00 in abbonamento
Il tango segreto delle acciughe
di e con Fabrizio Lopresti e Alessandro Dentone
Uno spettacolo showcooking in cui la parola si unisce alla cucina e il pubblico può godere del divertimento e dei sapori nella degustazione di piatti tradizionali liguri in cui sovrana regna l’acciuga!

Domenica 27 ottobre ore 17,00 in abbonamento
Marco Cavallaro
Serata reloaded
“Io non lo so cosa accadrà in questa serata, di sicuro ci saranno un bel po’ di risate… Una serata evento, unica nel suo genere che sarà come viene, all’impronta.”

Sabato 9 novembre ore 21,00 in abbonamento
Amanda Fagiani
La mostra #quasideltuttoesaurita
di Giuseppe Dellamisericordia
Spettacolo ironico, divertente, leggero nel suo essere vero, poetico. A tratti, paradossalmente surreale, proprio come sono gli esseri umani.

Domenica 10 novembre ore 17,00 in abbonamento
Teatro Ortica

1969 Piazza Fontana
di e con Antonio Carletti e Mirco Bonomi
La prima grande strage che ha insanguinato vie e piazze d’Italia alla fine degli anni ’60, raccontata attraverso i resoconti della storia ufficiale e di quella anti istituzionale.

Sabato 16 novembre ore 21,00 in abbonamento
Teatro Garage
3-4-3 destinazione Auschwitz
di Lorenzo Costa, con Lorenzo Costa e Federica Ruggero
Lo spettacolo racconta la parabola di vita del grande calciatore e allenatore ungherese di origine ebraica, dai trionfi sportivi al campo di concentramento. 

Sabato 23 novembre ore 21,00
Hania Danza
Nour Al Sharq Show
Spettacolo di Danza Orientale

Domenica 24 novembre ore 17,00
Cattivi Maestri
BARBABLÙ
dalla fiaba di Charles Perrault regia Antonio Tancredi
La storia è raccontata da due sorelle che rifiutano di diventare mogli e che decidono di raccontare per salvare le sorelle e i fratelli da altri Barbablù.

Venerdì 29 novembre ore 21,00 in abbonamento
Khora Teatro
Ci vediamo all’alba
di Zinnie Harris, regia Silvio Peroni
con Francesca Ciocchetti e Sara Putignano
Dopo un violento incidente in barca, due donne in un a spiaggia lontana, cercano la via verso casa. Ma scopriranno che questa terra sconosciuta non è ciò che sembra.

Sabato 30 novembre ore 21,00 e domenica 1 dicembre ore 17,00 in abbonamento
I Cinque del Quinto
A volte capita
di Eleonora Bombino regia Marco Zanutto
Una riunione di famiglia svela i piccoli o grandi difetti di tutti, i loro vizi malcelati, i loro reciproci dissapori, insomma si dipinge inesorabilmente un quadro di varia umanità.

Venerdì 20 e sabato 21 dicembre ore 21,00 in abbonamento
La Pozzanghera
La nonna
di Roberto Cossa, regia Lidia Giannuzzi
Una normale famiglia di origini italiane, formata da padre, madre, figlia, una zia zitella, una nipote presunta artista ed una vecchietta di 104 anni con la particolarità di voler mangiare in ogni momento…

Sabato 11 gennaio ore 21,00 in abbonamento
Teatro San Genesio
Le notti bianche
da Fedor Dostoevskij, regia Claudio Capecelatro
Uno spettacolo coinvolgente, intenso e poetico racconta l’incontro di due anime: un uomo ingenuo, un sognatore solitario e la giovane Nasten’ka fragile e delicata.  

Sabato 18 gennaio ore 21,00 domenica 19 gennaio ore 17,00
Emanuela Rolla
Vininprosa
testo e regia Emanuela Rolla e Luca Maschi
Si parla del vino per parlare dell’uomo e della natura. Uno spettacolo conviviale e sensoriale perché il pubblico dovrà interagire anche con il proprio senso del gusto per…assaporarlo fino in fondo.

Venerdì 24 gennaio ore 21,00
Compagnia La Conchiglia
Amleto ad occhi chiusi
testo e regia Loredana Zino
Uno spettacolo-performance che vede coinvolti gli spettatori in una esperienza sensoriale direttamente sul palco, condotti “ad occhi chiusi” dentro alla tragedia shakespeariana.

Sabato 25 gennaio ore 21,00 e domenica 26 gennaio ore 17,00
Il Crocogufo
Filumena Marturano
di Eduardo De Filippo, regia Angelo Formato
Una delle più belle commedie di Eduardo è la storia di Filumena, donna caparbia, con un passato di lotte e tristezze, decisa a difendere fino in fondo la vita e il destino dei suoi figli contro tutto e tutti.

Venerdì 31 gennaio ore 21,00
Associazione Culturale Boccascena
Mozart, Baseball e James Dean
di Cesare Fabiano, regia Alessio Aronne
Cinque persone in fila per il primo posto: non importa per che cosa sia quel primo posto, importa solo che sia il primo e ciò che si è disposti a fare per ottenerlo.

Venerdì 7 febbraio ore 21,00 in abbonamento
Spazio Vuoto
Finale di partita
di Samuel Beckett, regia Livia Carli e Gianni Oliveri
In una società che ha smarrito la fede in Dio e che comunque continua a cercarlo, l’assurdità dell’esistenza rivela una profonda verità: l’aspetto tragico e quello comico si fondono insieme.

Sabato 8 febbraio ore 21,00 in abbonamento
I Conviviali
Settimana 48
di Matteo Zanotti Russo, regia Sonia Sciutto
Pazienti in attesa?  Una infermiera scorbutica. La situazione evolve tra legami, dubbi e misteri crescenti, in un ventaglio di possibilità. Il destino si compie… è la settimana 48…

Domenica 9 febbraio ore 17,00
Chiamateci pure Compagnia
Ad occhi chiusi
testi della Compagnia regia Stefania Pepe
Una riflessione sul rapporto tra uomo e palcoscenico; lo spettatore è condotto dentro un’avventura teatrale con le sue contraddizioni, in un processo di smarrimento del sé e di riscoperta personale.

Sabato 15 febbraio ore 21,00 e domenica 16 febbraio ore 17,00 in abbonamento
Bianca Podestà, Cinzia Rapetto, Ivana Marengo
Böga bilöga
di Ivana Marengo, regia Piero Campodonico
Tre attrici si mettono in gioco in uno spettacolo che trasuda pesto e mugugno, un autentico varietà con canzoni e improbabili balletti in genovese, la cui vera protagonista è Zena! 

Sabato 22 febbraio ore 21,00  e domenica 23 febbraio ore 17,00
Compagna dell’Albicocca
L’ispettore Drake e il delitto perfeTo
di David Tristram, regia Paolo Pignero
Quando un genio decide di commettere un delitto, il piano che mette in pratica per portare a termine il suo progetto è a prova di errore… ma anche a prova di idiota?

Venerdì 28 febbraio ore 21,00
Chez Thésse
La sedia
di Stefania De Ruvo regia Marco Piras
Nel più tradizionale stile si mischiano liti, tensioni e segreti familiari; la sedia del nonno aiuterà i personaggi ad aprirsi, ad affrontare vecchi rancori e la verità dei propri sentimenti.

Sabato 29 febbraio ore 21,00
Compagnia L’Ingranaggio
Gilda&Jole
con Monica Allegri e Monica Saudino
regia Federica Menini
Due donne in fuga dalla loro non-vita che il destino fa incontrare. Insieme vivranno rocambolesche avventure che cambieranno le loro esistenze

Sabato 7 marzo ore 21,00 e domenica 8 marzo ore 17,00 in abbonamento
La Corte dei Ratti
Il dio della carneficina
di Yasmina Reza, regia Giuliana Manganelli
Una commedia al tempo stesso esilarante e feroce in cui vediamo sgretolarsi a poco a poco le maschere della convenzione e apparire il ghigno del “dio della carneficina” appunto.

Venerdì 13 e sabato 14 marzo ore 21,00
Trilogia della cattività regia Emanuela Rolla
Acqua e Sapone di Aldo Nicolaj con Claudia Brovedani,
Anna Cappelli di Annibale Ruccello con Roberta Piagneri,
La Vecchiaccia di Stefano Benni con Sonia Sciutto
Tre atti unici in cui Tre donne anziane, rinchiuse nella loro stanza ricordano l’aguzzino, la fame cieca e l’ossessione

Venerdì 20 marzo ore 21,00 in abbonamento
Happy endinG
di e con Emanuela Rolla
regia Emanuela Rolla
La storia di una transessuale non operata che vive la vita, semplicemente per quello che è conquistando così il diritto di vivere la propria identità, nella quotidiana attesa del grande Amore.

Sabato 21 marzo ore 21,00 e domenica 22 marzo ore 17,00
Le Fusa
Il teatro vuoto
testo e regia Giovanna Vallebona
Un teatro vuoto è una vera e propria porta verso l’ignoto. Qui è un percorso interiore vissuto da un attore che prende coscienza della sua visione del teatro, dell’arte, dell’amore e della vita stessa.

Venerdì 27, sabato 28 ore 21,00 – domenica 29 marzo ore 17,00
Compagnia OfficinaCerchio13
La cucina di Elsinore
testo e regia Emanuela Rolla liberamente ispirato all’Amleto di Shakespeare
La storia del principe di Danimarca spiata e raccontata dalla servitù e dai cuochi della cucina del castello di Elsinore, dove avvengono scambi, incontri e scontri di vite e intrighi di corte.  

Venerdì 3 aprile ore 21,00
Giardino d’autunno
di Diana Raznovich regia Fabio Rivieccio coaching Emanuela Rolla
Due zitelle condividono lo stesso appartamento tra rimpianti, manie e battibecchi. Entrambe innamorate dello stesso divo delle telenovelas, decidono di dare una svolta alla propria vita…

Domenica 5 aprile ore 17,00
Oltregiogo Teatro
Cuori di piombo
di Anna Maria Sdraffa, regia Jorma Lagolio
Un viaggio nell’Italia degli anni ‘70, attraverso il dialogo tra due protagonisti, a diverso livello, di una guerra civile che ha insanguinato l’Italia per oltre un decennio.

Venerdì 17 aprile ore 21,00
La Pozzanghera
L’intrusa
testo e regia Lidia Giannuzzi
Lo spettacolo riesce a far riflettere con leggerezza, sulle reazioni che certi tipi di fenomeni di disagio giovanile procurano sugli adulti cresciuti in altre epoche con esperienze diverse alle spalle.

Sabato 18 aprile ore 21,00 e domenica 19 aprile ore 17,00 in abbonamento
Il Crocogufo
Arte
di Yasmina Reza, regia Angelo Formato
Un quadro bianco diventa il rivelatore da cui affiorano nevrosi, risentimenti e rivalità mentre le parole si fanno sempre più velenose fino a ridurre in macerie la fragile impalcatura di un’amicizia.

Venerdì 24 e sabato 25 aprile ore 21,00
InCantoinScena
Rebus
di Mamura Grassi, regia Laura Lunetta
Un thriller psicologico che racconta la perdita dell’innocenza. L’essere umano non accetta il dolore dettato dalla rassegnata consapevolezza, l’inesorabile decorso del tempo e le sue conseguenze.

Sabato 2 maggio ore 21,00 domenica 3 maggio ore 17,00 in abbonamento
Compagnia Palco Giochi
Eppure sopravvive
di Dario G. Martini, regia Giuliana Manganelli
con Yuki Assandri, Roberto Dal Ben, Alessandro Silvio, Gino Versetti, Lucia Vita
Scherzo in tre atti, ricco di humour, è una satira pungente che parla della situazione del teatro e dei vizi dei teatranti, per evidenziare quelli che, anche fuori da questo ambito, “intristiscono i nostri giorni”.

Venerdì 15 e sabato 16 maggio ore 21,00
La casa di Bernarda Alba
di Federico Garcia Lorca, regia Emanuela Rolla
Il tema centrale è il conflitto tra morale autoritaria e desiderio di libertà; non manca la critica alla sottomissione della donna, all’ipocrisia e al classismo, temi che rendono l’opera ancora attuale.

Venerdì 22, sabato 23 maggio ore 21,00 – domenica 24 maggio ore 17,00
Compagnia OfficinaCerchio13
Alice nel Paese delle Meraviglie
regia Emanuela Rolla
Tutti conoscono Alice, nessuno la conosce veramente, così come la realtà. Alice e la sua visione permettono di mettere a nudo le assurdità e le incoerenze della vita adulta.

BIGLIETTI
Intero € 12,00
Ridotto € 9,00
Abbonamento a 6 spettacoli intero € 54,00 e ridotto € 48,00 carnet 10 ingressi spendibili anche contemporaneamente intero € 90,00  ridotto € 80,00

Prevendite via A. Repetto 18 r Genova  tel. 010.511447 – 010.899.49.76

www.teatrogarage.it
info@teatrogarage.it

RASSEGNA TI RACCONTO UNA FIABA
Spettacoli per famiglie a cura della Compagnia Liberitutti
www.recitarcantando.net
Ingresso unico € 7,00

Domenica 29 settembre h. 17,00
Alla ricerca di Peter Pan
Dov’è finito Peter Pan? Nessuno lo ha più visto all’Isola che non c’è. I Bimbi Sperduti sono rimasti senza una guida, Trilli perlustra invano l’intera isola, persino Capitan Uncino è disperato…  

Giovedì 31 ottobre doppia replica h. 19,00 – h 20,30
Il capriccio del diavolo – Paganini come non ve l’hanno mai raccontato
Per la serata di Halloween ecco una grande prima: l’incredibile storia di Niccolò Paganini come non ve l’hanno mai raccontata, per scoprire la figura misteriosa di questo straordinario musicista. Vieni a teatro mascherato!

Domenica 3 novembre h. 17,00
Papà Papagheno racconta Il flauto magico
Spettacolo di teatro animazione che narra come una fiaba l’opera di Mozart, regalandoci un racconto fantasioso e ricco di colpi di scena.

Domenica 15 dicembre h. 17,00 
Santa Claus 2.0
In Lapponia fervono i preparativi per la Convention Santa Claus 2.0 in tutto il mondo. Ma come in tutte le feste c’è la pecora nera: il Krampus che arriva all’improvviso, gettando scompiglio tra i presenti…

Domenica 5 gennaio h. 17,00
C’era una volta la Befana
Là in mezzo al bosco vive una strana vecchina, un po’ strega e un po’ fata. In una fredda sera di gennaio i tre Re Magi bussano alla sua porta e la coinvolgono in una grande avventura.

Domenica 12 gennaio h. 17,00
Cappuccetto Lupo Rock
La fiaba più antica del mondo si trasforma in una audace e coinvolgente ballata rock, dove i giochi dei ruoli vengono piano piano smontati per ricostruirne altri, con nuovi equilibri e nuove prospettive.

Domenica 15 marzo h. 17,00
La  Baba Jaga
Una fiaba per bambini e adulti, narra le vicende dell’ingenua Vassilissa alle prese con la strega più terribile del mondo, la Baba Jaga, della crescita a una nuova vita, fatta di mutamenti profondi.

Domenica 26 aprile h. 17,00
La leggenda di Fantaghirò
Assistiamo alle gesta di Fantaghirò, giovane principessa guerriera, che sceglie di diventare il Generale Scarlatto, al comando della grande spedizione per andare a combattere il re Turco.

RASSEGNA MANIMAN TEATRO
Intero € 10,00 ridotto € 6,00 (soci Maniman, Improteatro, Goblin, abbonati Teatro Garage, over 65 anni e ragazzi dai 6-17 anni) per prenotazioni http://www.manimanteatro.it/ o 345/345.93.95

Sabato 28 settembre ore 21,00
GladiAttori (inedito)
Spettacolo d’improvvisazione teatrale crudele che, in imperfetto stile romano, mette in scena il peggio di ognuno di noi, quello che realmente diventiamo quando in gioco c’è la vita…

Venerdì 11 ottobre ore 21,00
Improsoap
Intrighi, intralci, intrecci e amori. Tutto rigorosamente improvvisato. Rivalità tra famiglie ricche e potenti, sotterfugi, spie, tradimenti e storie d’amore complicatissime.

Sabato 2 novembre ore 21,00
Istanti
La sfida degli attori sarà quella di cercare di raccontare delle storie partendo proprio da una singola fotografia. Per questo il pubblico fornirà le proprie foto agli attori la sera stessa in teatro.

Venerdì 6 dicembre ore 21,00
Tutti vs Tutti (in apertura School Show)
Una gara dove i contendenti verranno messi sotto pressione da un arbitro proveniente dalla ex-unione sovietica: freddo, inflessibile e con una totale mancanza di comprensione, anche linguistica…

Sabato 1 febbraio ore 21,00
Imprò Genova vs Latina (in apertura School Show)
Le due squadre di improvvisatori si fronteggiano sul palco interpretando storie create all’istante a partire dagli spunti forniti dal pubblico e dalle indicazioni di un inflessibile notaio.

Venerdì 6 marzo  ore 21,00
Imprò Genova vs Pavia
Altra sfida-spettacolo senza copione che nasce dai suggerimenti del pubblico che a fine serata il pubblico decreterà la squadra vincitrice e i rispettivi due migliori giocatori ammessi alla grande finale

Sabato 4 aprile ore 21,00
Imprò – La finale
Le due squadre di improvvisatori saranno costituite dagli 8 migliori giocatori del torneo che sono stati votati e selezionati dal pubblico negli spettacoli precedenti.

Venerdì 8 maggio ore 21,00
SitCom (inedito) (in apertura School Show)
Da un’idea di Javier Pastor de ‘El Club de la Impro’ di Madrid uno spettacolo di improvvisazione teatrale dove gli attori creeranno storie improvvisate tipiche delle sit-com televisive.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAl via la nuova stagione al Teatro Garage con 37 spettacoli in cartellone
Prossimo articoloConcerti e spettacoli a Genova e in Liguria – Ottobre 2019
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO