Speciale Alfa Romeo – 111 anni di storia – Top Gear Alta Val d’Orba

Nel Garage di Ermanno Africano continua il format ambientato nell'Alta val d'Orba. Per i 111 anni dalla fondazione dell'Alfa Romeo la puntata è dedicata a quattro splendidi esemplari restaurati da Ermanno

Nel Garage di Ermanno Africano continua il format ambientato nell’Alta val d’Orba.
Per i 111 anni dalla fondazione dell’Alfa Romeo la puntata è dedicata a quattro splendidi esemplari restaurati da Ermanno.

Si tratta di quattro belle auto degli anni ’60 e ’70:
– Alfa Romeo Giulietta Spider seconda serie del 1960 1300cc
– Alfa Romeo Giulietta TI del 1961
– Alfa Romeo Giulia Super del 1967 seconda serie limitata Bollino Oro 1600 cc
– Alfa Romeo GT Junior 1300 cc del 1972

Alfa Romeo Giulietta Spider seconda serie del 1960 1300cc

Pensate che la spider prima di arrivare in Liguria ha circolato per tutta la sua vita a New York (con tanto di bollo newyorkese a dimostrarlo).
Ma non è assolutamente un caso, infatti l’importatore Alfa Romeo degli Stati Uniti, “Max Hoffman” di New York, chiese ai vertici dell’Alfa Romeo di produrre una versione “spider” della Alfa Romeo Giulietta Sprint e si impegnò immediatamente ad acquistarne 2500 esemplari da proporre sul mercato nordamericano, da sempre molto ricettivo per le versioni “aperte” delle vetture sportive.
Tra le varie proposte fu scelta quella di Pininfarina che aveva un’impostazione stilistica sobria e legata alla tradizione italiana per le vetture cabriolet.

Alfa Romeo Giulietta TI del 1961

Passiamo alla seconda auto con una curiosità: la Giulietta è l’auto che comparve sulla copertina del numero 1 della rivista Quattroruote.
Al salone dell’automobile di Torino del 1955 l’Alfa Romeo presentò la Giulietta, l’automobile che doveva rappresentare la definitiva riscossa.
E il successo arrivò. Ne saranno costruite quasi 132.000 nello Stabilimento del Portello a Milano, numeri di produzione impressionanti per l’epoca.

Alfa Romeo Giulia Super del 1967 seconda serie limitata Bollino Oro 1600 cc

La terza auto è un’Alfa Romeo Giulia, L’Alfa Romeo Giulia (Tipo 105) è un’autovettura prodotta dall’Alfa Romeo dal 1962 al 1977 per ben 15 anni durante i quali, in tutte le sue tipologie (berlina, coupé, cabriolet e spider), uscirono dagli stabilimenti 1 milione di esemplari.
Nel 1965 la “1600 TI” venne affiancata dalla “Giulia Super” conosciuta come “Bollo Oro” fino al 1969 e “Biscione” dal 1969 al 1972, a causa dei due fregi distintivi applicati ai montanti posteriori.

Alfa Romeo GT Junior 1300 cc del 1972

Veniamo all’ultima auto, la Giulia GT Junior la cui carrozzeria è opera di un giovanissimo Giorgetto Giugiaro. Questa è un’auto che grazie alle sue linee e alle ottime qualità stradali divenne una delle vetture più ambite degli anni ’70. La Junior aveva un allestimento semplificato nel panorama delle Giulia GT: niente servofreno, pavimento in gomma, plancia in plastica priva di consolle centrale, volante a due razze, sedili meno profilati, assenza di accendisigari e borchie coprimozzo diverse. senza inserti in plastica. Il successo fu superiore alle aspettative e, grazie anche alle prestazioni non molto inferiori ai modelli 1600, gli allestimenti Junior rappresentarono ben presto la grande maggioranza delle Giulia GT vendute.

Le scenografie di Ermanno Africano

Per questa esposizione Ermanno ha allestito le sue auto anche scenograficamente inserendo a bordo indumenti e oggetti tipici degli anni ’60 e ’70 (cappotti, cappelli, borse, sciarpe, occhiali da sole) in un connubio irresistibile tra il mondo motoristico e quello scenografico, nel quale Ermanno Africano è attivo con la realizzazione di interessantissimi docufilm ambientati nel passato glorioso della nostra Liguria.

Non perdere le altre puntate di Top Gear in Alta val d’Orba

Il canale YouTube ufficiale di ZenaZone.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal 16 al 21 settembre torna a Genova il Salone Nautico
Prossimo articoloLe Fontane Storiche di Genova
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO

RISPONDI