Filtro antipolline:
Il filtro antipolline di un veicolo aiuta a eliminare i contaminanti nocivi, compresi polvere e residui, dall’aria che si inala all’interno del veicolo. 

Funzionamento del filtro antipolline:

Il filtro antipolline è un piccolo canale sgualcito fatto di carta cotone multifibra o altro materiale progettato. Prima di entrare nel vano viaggiatore, l’aria esterna è diretta attraverso questo canale per intrappolare le tossine all’interno del canale e impedire loro di entrare all’interno del vostro veicolo.

Per quale motivo hai bisogno di cambiarlo?

Dopo un po’ di tempo il filtro antipolline può bloccarsi con la polvere e i residui dei vapori di scarico. Nel momento in cui il canale è ostacolato, può mettere sotto sforzo inutilmente il motore del soffiatore dell’aria condizionata (AC).t not only makes your vehicle smell rotten, it could also potentially lead to expensive issues to your vehicle’s AC framework.

Quanto spesso si dovrebbe cambiare il filtro antipolline?

Di solito si suggerisce di cambiare il filtro antipolline ogni due anni. In ogni caso, se vivete in una regione profondamente sporca o guidate generalmente in città, questo potrebbe essere più frequente.

La fonte dell’immagine dei filtri è tratta dal sito motordoctor.it

Quando è necessario cambiare il filtro antipolline:

  • Corrente di vento ridotta o fragile, in ogni caso, quando il sistema di riscaldamento o di aria forzata è impostato su alto 
  • Un sibilo proveniente dai tubi di ammissione dell’aria della cabina 
  • Odori stantii e indesiderati che si diffondono nell’aria del tuo veicolo
  • Rumore irragionevole quando il quadro di riscaldamento o raffreddamento è in funzione


Istruzioni passo dopo passo per sostituire il filtro antipolline:

Ecco i passi che potete adottare per sostituire il filtro

 

Passo 1:

Garantire la vostra sicurezza prima di tutto:

Parcheggiare il veicolo su una superficie piana e asciutta e assicurarsi che il freno di stacco sia inserito. In alcuni casi potrebbe essere necessario un cacciavite o un set di attrezzi, ma la maggior parte degli stabilimenti dovrebbe essere possibile a mano. 

 

Passo  2:

Arrivare al filtro:

Aprire il vano portaoggetti per arrivare al filtro antipolline.
Il manuale del proprietario deve avere tutte le informazioni dettagliate sul processo di rimozione. Questo può richiedere un cacciavite, o fondamentalmente spingere verso il basso una o due linguette. 

Alcuni veicoli permettono l’accesso senza eliminare il vano portaoggetti, ma ce ne sono altri in cui il filtro dell’aria della cabina è accessibile da sotto il cofano.

Passo  3:

Eliminare il vecchio filtro antipolline:

Eliminare il vecchio filtro antipolline e qualsiasi tipo di rifiuto.

Passo  4:

Introdurre il nuovo filtro antipolline:

Introdurre il nuovo filtro. Assicurarsi che la direzione in cui è stato introdotto il vecchio filtro corrisponda a quella del nuovo filtro.

Passo 5:

Rimettete il guanto da box al suo posto:

Sollevate il vostro vano portaoggetti nella sua posizione originale, e proteggetelo facendo scorrere il perno nel foro del braccio, o rimettendo la fascia al suo posto. Poi, sostituite la vite, chiudete il vano portaoggetti e il gioco è fatto.

NESSUN COMMENTO

RISPONDI