Intervista a Vincenzo Monno: novità per startup e progetti digital

L'ospite di oggi di Michela è Vincenzo Monno, un analista programmatore e sviluppatore di progetti digital, la persona che può trasformare un sogno in una realtà

Oggi torniamo a parlare di eccellenze dell’imprenditoria ligure.
Eccellenze che ci toccano da vicino perché, come vedremo ascoltando l’intervista a cura di Michela Resi, riguardano anche il nostro portale ZenaZone.it

L’ospite di oggi di Michela è Vincenzo Monno, un analista programmatore e sviluppatore di progetti digital, la persona che può trasformare un sogno in una realtà.

Vincenzo si è appassionato all’informatica fin da ragazzo, quando questa materia ancora non era insegnata nelle università italiane.  Ben presto è riuscito a distinguersi per la sua capacità nell’ambito dell’analisi e dello sviluppo software tanto da essere selezionato e assunto, a soli 18 anni di età, da IBM ITALIA come programmatore e poi responsabile di progetto di un team di sviluppo del sistema operativo MS DOS.

Quando un suo programma si è classificato al primo posto in un concorso nazionale Vincenzo è stato premiato con un viaggio alla sede Apple di Cupertino, qui per un anno ha partecipato alla stesura di un sistema per la produttività individuale su Macintosh.

Forte di questa esperienza Vincenzo Monno è tornato in Italia tornando prima nella sua Bari per poi girare l’Italia collezionando esperienze a Venezia, Bologna e ora a Genova.

Tra i suoi clienti più importanti Poste Italiane, l’Università di Bari, il Teatro Petruzzelli, Juventus, Divella, Gruppo Coin, Cariplo, Coca Cola, Ducati, il Comitato Olimpico, l’Università IUAV e il teatro La Fenice di Venezia.

Vincenzo è un profondo conoscitore del mondo delle startup e ama proiettarsi nel futuro con l’avvio costante di nuovi stimolanti progetti.
La sua ultima creatura si chiama Adolesco, una novità nel panorama digital ligure, una azienda che si pone l’obbiettivo di aiutare chiunque abbia una buona idea a trasformarla in realtà.
I suoi nuovi soci in questa avventura sono Enrico Battilana e Davide Romanini, fondatori del portale ZenaZone.it, e Serena Rondello.

I primi progetti di Adolesco SRL sono un contest delle idee, che culminerà in un evento nel quale un comitato selezionerà il miglior progetto trasformandolo gratuitamente in realtà, e il rinnovamento strutturale del portale ZenaZone.it in ottica mobilità e soprattutto coinvolgimento per gli utenti.

Per saperne di più non resta che guardare la video intervista a cura di Michela Resi.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteElectropark, la musica elettronica a Genova
Prossimo articoloProteggersi dalla luce blu che minaccia la nostra vista
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO

RISPONDI