A Genova torna la Tattoo Convention con tante novità

Un’edizione nuova, internazionale e colma di novità: da venerdì 11 a domenica 13 ottobre torna all’Rds Stadium (Lungomare Canepa 155, Sampierdarena) Genova Tattoo Convention, rassegna dedicata alla cultura dell’ inchiostro su pelle con oltre duecento tatuatori provenienti da tutta Italia e dall’estero. Prima tappa di un tour che toccherà nei prossimi mesi altre città dello stivale, la quattordicesima edizione di Genova Tattoo Convention inserisce per la prima volta nel suo programma tre iniziative inedite: l’incoronazione di due Miss Tattoo, il contest “La barba della Lanterna” e la collaborazione con Walk the Line, progetto di street art genovese noto per le opere sui muri delle case di Certosa e sui piloni della Sopraelevata.

«Sarà un’edizione particolare – anticipa Riccardo Piaggio dello studio Dreams Maker, direttore artistico di Italia Tattoo Convention – come sempre focalizzata su filosofie e tendenze del tatuaggio ma con iniziative nuove legate all’ambiente dell’inchiostro su pelle». Oltre alle tradizionali gare di tatuaggi, che mettono in gioco i più di duecento tatuatori presenti, nel calendario di Genova Tattoo Convention si inseriscono tre novità come il contest “La barba della Lanterna”, l’elezione di due Miss Tattoo e la collaborazione con Walk the Line. «Italia Tattoo Convention è una realtà che tocca più città dello stivale, e abbiamo deciso di creare sempre più continuità tra le singole tappe: in collaborazione con Walk the Line ospiteremo sei tatuatori che sono anche street artist dipingeranno altrettanti piloni della sopraelevata, mentre domenica 13 ottobre eleggeremo per la prima volta Miss Tattoo Italia, che sarà scelta tra le vincitrici delle convention di Mantova, Grosseto, Ancona, Rimini, Piacenza e Livorno».

GARE DI TATUAGGI
Cuore pulsante della manifestazione, le gare di tatuaggi di Genova Tattoo Convention vedono sfidarsi più di duecento tatuatori in differenti categorie. Si comincia venerdì 11 ottobre con il “Best of day”, premio dedicato alla miglior opera della giornata che si ripete anche sabato e domenica. Sabato 12 ottobre tocca a “B/n tattoo small/medium” (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile in bianco e nero dalla dimensione massima di quindici centimetri), “Color tattoo small/medium” (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile a colori dalla dimensione massima di quindici centimetri e “Best artist” (tatuaggi degli artisti presenti non eseguiti in convention ed eseguiti in qualsiasi stile e dimensione). Domenica 13 ottobre si chiude la quattordicesima edizione di Genova Tattoo Convention con le gare “B/n tattoo big” (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile in bianco e nero dalla dimensione minima di venti centimetri), “Color tattoo big” (tatuaggi realizzati in qualsiasi stile a colori dalla dimensione minima di venti centimetri), a tema “Leonardo Da Vinci” (di qualsiasi stile e dimensione), “Crazy tattoo” (di qualsiasi stile e dimensione) e “Best of show” (tatuaggio migliore eseguito durante i tre giorni di convention). L’iscrizione alle gare, presentate da Alberto “Pernazza” Argentesi, è da effettuare all’info point ed è gratuita. I  premi della tappa genovese di Italia Tattoo Convention (che cambiano di tappa in tappa) sono ispirati a  Leonardo Da Vinci e realizzati da Riccardo Piaggio.

ITALIA TATTOO CONVENTION E WALK THE LINE
La pelle e la strada, unite nel segno del disegno artistico: Walk the Line, progetto noto per portare la street art in luoghi come Certosa o i piloni della Sopraelevata, è ospite della quattordicesima edizione di Genova Tattoo Convention e del successivo tour in diverse città dello stivale. «Inauguriamo questa collaborazione con G. Loois, giovane street artist calabrese – svela Emanuela Caronti di Walk the Line – Sabato 12 e domenica 13 ottobre sarà all’Rds Stadium per tatuare i presenti, mentre nei tre mesi successivi dipingerà un pilone della Sopraelevata, allargando ulteriormente una delle “gallerie urbane” più note della Superba». Una collaborazione che proseguirà nelle tappe di Mantova, Rimini, Piacenza, Reggio Emilia e Livorno, con Italia Tattoo Convention e Walk the Line che doneranno complessivamente sei opere di street art sui piloni della Sopraelevata Aldo Moro di Genova. Ulteriori info sul progetto su  https://walk-the-line.it/, altri dettagli di G. Loois sulla sua pagina Facebook  https://www.facebook.com/gloois/

MISS TATTOO GENOVA E MISS TATTOO ITALIA
Non un concorso di bellezza, ma una sfilata che sposa carisma e qualità dei tatuaggi delle partecipanti. Sabato 12 ottobre (ore 17) sul palco di Genova Tattoo Convention sarà eletta Miss Tattoo Genova che sfiderà, il giorno successivo, due delle vincitrici delle precedenti tappe di Mantova, Grosseto, Ancona, Rimini, Piacenza e Livorno, selezionate tramite una votazione sulla pagina Facebook di Italia Tattoo Convention. «Le tre miss si contenderanno il titolo di Miss Tattoo Italia 2019 mettendosi in gioco e sfilando sulla musica che preferiscono – racconta Riccardo Piaggio, direttore artistico della manifestazione – La giuria sceglierà la prima Miss Tattoo Italia assegnando punteggi in base a differenti criteri, legati sia al rapporto estetico, proporzionale e qualitativo dei tatuaggi, sia alla simpatia e alla sensualità mostrata sul palco». L’iscrizione all’iniziativa, presentata da Alberto Pernazza, è gratuita ed è da effettuare all’info point.

LA BARBA DELLA LANTERNA
Una delle novità dell’edizione 2019 di Genova Tattoo Convention è “La barba della Lanterna”, contest che vedrà gareggiare, domenica 13 ottobre, “barbuti” provenienti da tutta Italia. «“La barba della Lanterna” è un evento aperto a  tutti i cultori di barba e baffi – svelano  Bruno Maggio e Diego Bazoli, organizzatori del contest – che si sfideranno in più categorie:  barba al naturale (priva di acconciature particolari),  barba e baffi elaborati (con acconciature o colorate) e  baffi (per chi non porta la barba)». A premiare i “barbuti” partecipanti sarà una giuria di cinque persone, scelte tra  professionisti genovesi del settore e personalità di spicco, che conferiranno anche tre premi speciali: il “Best Le barbe ignoranti” (patrocinato dalla nota pagina Instagram genovese), il “Best of day” (al concorrente con lo stile complessivo migliore, realizzato dal My Way Tattoo Studio), e il “Best color” (miglior colore, realizzato dal My Way Tattoo Studio). «In questo contest non ci sono standard precisi – proseguono – e può partecipare chiunque porti la barba, non importano caratteristiche come lunghezza, taglio, colore o forma». Ulteriori informazioni sulle iscrizioni, effettuabili in loco e online, sull’evento Facebook “Barba della Lanterna – beard contest”.

Genova Tattoo Convention è aperta venerdì 11 ottobre dalle 14 alle 23, sabato 12 ottobre dalle 12 alle 23 e domenica 13 ottobre dalle 12 alle 21.

Il biglietto d’entrata costa 12€ ed è valido per tutti i tre giorni della manifestazione. Presenta Genova Tattoo Convention Alberto “Pernazza” Argentesi, ex cantante degli Ex-Otago, storico coniglio del Chiambretti Night e attuale voce dei Magellano. Italia Tattoo Convention prosegue nel 2020 a  Mantova,  Livorno,  Reggio  Emilia, Rimini e  Piacenza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – venerdì 27 settembre 2019
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – sabato 28 settembre 2019
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO