Weekend con il Teatro dell’Ortica: gli appuntamenti

Teatro dell'Ortica

Due appuntamenti questo fine settimana si avvicenderanno all’auditorium Allende del Teatro dell’Ortica. Sabato 10 novembre tornano gli approfondimenti culturali con la presentazione, alle 19:00, dell’ultimo libro di Andrea Ranieri, “La memoria e la speranza – Oltre le macerie della sinistra”, una riflessione, un bilancio appassionato che coinvolge la biografia dell’autore, sugli ultimi fallimenti delle idee e delle pratiche della sinistra, alla ricerca di qualcosa per continuare a sperare. A presentare il libro l’assessore alla cultura del Municipio IV Media Val Bisagno Barbara Comparini. Dopo il rinfresco, alle 21:00, sul palco lo spettacolo “Oggi è un bel giorno”, la pièce teatrale, adattamento teatrale dell’omonimo romanzo d’esordio di Antonio Roma e selezionata al Sarajevo Winter Festival 2018, ambientata a Sarajevo vent’anni dopo la guerra che ha dilaniato la ex Jugoslavia, si interroga sulla possibilità di ricucire il tessuto lacerato delle relazioni umane e affettive; e sui processi di elaborazione del lutto, di riconciliazione e – là dove possibile – perdono.

Domenica 11 novembre, alle 16:00, il consueto appuntamento con il teatro dedicato ai più piccoli, con “Disaster Chef: una “allegra trattoria” molto particolare. Invece che piatti e portate, insegna a sfornare ritmi e melodie; un capo-cuoco alle prese con tre allievi un po’ maldestri che trasformano una moltitudine di oggetti di uso comune in cucina, in strumenti musicali veri e propri. Lo spettacolo è di Ritmicliando, con Riccardo Loprevite, Marco Fossati, Marco Tosto e Olmo Andres Manzano Anorve: un progetto musicale sperimentale, che nasce come laboratorio per la costruzione e l’utilizzo di strumenti musicali con materiali di recupero e diventa uno spettacolo teatrale vero e proprio. A seguire merenda insieme e laboratori dedicati.

Sono inoltre già aperte le prenotazioni per “Cena con delitto n°9 – Il Bacio della Morte”, lo spettacolo “a tavola”, per una cena noir sabato 17 novembre alle ore 21:00.

 

NESSUN COMMENTO