“Voglia di partir”: la mostra del concorso La Vita è un Sogno a Palazzo Ducale fino al 14 maggio

Venerdì 28 aprile, alle ore 18:00, a Palazzo Ducale si terrà l’inaugurazione della mostra “Voglia di Partir” con le opere del concorso “La vita è un sogno” in memoria di Sergio Fedriani. Per ricordare il pittore, illustratore, incisore, scenografo e umorista genovese, illustre esponente della figurazione poetica e surreale, l’Associazione culturale a lui intitolata propone annualmente un concorso per giovani artisti, volto a segnalare personalità emergenti nei campi della produzione figurativa fantastica. La Premiazione avverrà, in concomitanza con l’inaugurazione della mostra, venerdì 28 aprile alle ore 18:00 nella Sala Ducale Spazio Aperto di Palazzo Ducale in Genova. La mostra, a ingresso gratuito, resterà aperta dal 29 aprile al 14 maggio, lunedì esclusi, dalle ore 16:00 alle 19:00.

Il concorso di opere figurative per giovani artisti “La vita è sogno”, undicesima edizione del Premio “Sergio Fedriani”, organizzato dall’omonima Associazione in collaborazione con Genova Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura e con i patrocini del Comune di Genova e dell’Associazione Autori di Immagini, si è concluso dopo lo spoglio degli elaborati inviati da tutta Italia.

La Giuria, presieduta dal fumettista e umorista Guido Sivestri (Silver) e composta dall’illustratore e fumettista Pasquale Todisco (Squaz), dal pittore e illustratore Stefano Pachì, dal graphic designer e illustratore Mario Benvenuto, dal Presidente dell’associazione Chiara Fedriani e dalle socie Daniela Gastaldi e Anna Nano, con segretario senza diritto di voto Ferruccio Giromini, esaminate le opere selezionate (65 per 56 autori finalisti), ha così deliberato l’assegnazione dei riconoscimenti:
1° Premio (Euro 1500) a Davide Abbati di Milano con l’opera “Falsa partenza”
2° Premio (Euro 1000) a Jessica Antonini di Foligno (PG) con l’opera “Desiderio in una scia”
3° Premio (Euro 500) a Letizia Depedri di Trento con l’opera “Verso altre stelle”
I premi in denaro sono messi a disposizione dall’Associazione culturale “Sergio Fedriani”.

Considerato l’alto livello di molti elaborati pervenuti, quest’anno la Giuria ha inoltre ritenuto di segnalare altre 12 opere, raccolte sotto il motto Voglia di Partir Tutto l’Anno: “Il viaggio” di Elisa BALDISSERA da Torino, “False partenze” di Claudia BERNARDI da Milano, “Dasvidania” di Samuele GAUDIO da Cesano Boscone (MI), “Navigare lontano” di Maddalena GERLI da Milano, , “Migrazioni” di Matilde MARTINELLI da Pieve Ligure (GE), “Migrazione di massa” di Niccolò MASINI da Genova, “Ricordo alle origini” e “Fuga dalla città” di Lilia MICELI da Grugliasco (TO), “Non mi occorre altro” di Francesca MORETTI da Legnano (MI), “Il simbolo della partenza è lo zaino…” e “Partire con l’immaginazione” di Silvia STECHER da Bogliasco (GE), “Partirò con te” di Elisa VIGNALI da Sala Baganza (PR).

In mostra e in catalogo saranno presenti le opere di Sergio Fedriani, dei premiati e dei segnalati già citati e dei finalisti Simone ALFARONE, Viviana BARONI, Federica BORELLA, Silvia BRUSTOLIN, Pietro CANEPA, Ambra CASSIBBA, Arianna D’AGOSTINO, Elisa D’ARIENZO, Laura DE ALEXANDRIS, Marina DE SANTIS, Tommaso DI SPIGNA, Mattia DISTASO, Edoardo FERRARIO, Giacomo FUMAGALLI, Miriam GARINO, Serena GIANOLI, Chiara GIUDICE, Alessandra GUERRESCHI, Serena MABILIA, Stefano MAESTRELLI, Mattia MAGNANO, Elena MANAZZA, Giuliana MARIGLIANO, Roberto MELIS, Caterina MONTANARI, Kevin NIGGELER, Lucio PASSALACQUA, Simona PASQUA, Andrea POZZESSERE, Stefano PULLANO, Valentina REDIVO, Diletta RICCI, Alessandro RIPANE, Stella RIVOLO, Fabio SACCO, Raffaele SALZILLO, Anna SANDRI, Mattia SANSEVERINO, Elena SCILINGUO, Giulia TARTER, Chiara VALDAMBRINI, Elisa VIGNALI, Xiaoqi XU, Camilla ZAZA.

Associazione Culturale Sergio Fedriani
salita Piano di Rocca 6/9
16136 Genova – tel. 010 2722212
www.sergiofedriani.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteDallo Stabile a Tursi con lo spettacolo “Don Chisciotte a palazzo”
Prossimo articoloProgrammazione settimanale del Teatro della Maddalena
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO