Visite guidate alle Batterie nel Parco di Portofino: i giorni e le date

batterie

Presso il Centro Visite “Silvio Sommazzi”  situato presso la “202^ BATTERIA CHIAPPA” nel Parco di Portofino, nei mesi di marzo, aprile, maggio, settembre e ottobre è possibile visitare le Batterie il sabato e la domenica, nelle giornate festive e nei diversi “ponti”. Orari di apertura al pubblico: dalle ore 10.00 alle 17.00. Due partenze di visite guidate: alle ore 11.00 e alle ore 15.00

Il Centro Visita delle Batterie offre agli escursionisti diverse tipologie di visita alla scoperta della storia della 202^ Batteria Chiappa. Il Centro, allestito con impianti tecnologici, può essere visitato gratuitamente ed offre un primo approccio generale alla tematica. Per approfondire sarà possibile partecipare ad una delle 2 visite guidate giornaliere della durata di 1 ora che porteranno alla scoperta degli angoli nascosti di queste installazioni militari della Seconda Guerra Mondiale. Il costo della visita guidata è di 5 euro ad adulto e 3 euro ridotto per bambini sotto i 12 anni. Grazie alla visita potrete entrate nel “cuore” delle Batterie visitando angoli altrimenti non visibili al pubblico come ad esempio le numerose gallerie scavate nella roccia.

All’interno del Centro Visita troverete ad accogliervi le guide del Parco di Portofino che vi potranno dare informazioni riguardanti la storia delle Batterie e  il Parco a 360°. Interessante sarà anche la possibilità di acquistare prodotti locali tipici e gadget.

Per maggiori informazioni potete contattare:
LabTer Parco di Portofino scrivendo una email a labter@parcoportofino.it  telefonando al 3480182556 oppure al  3480182557

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – sabato 6 aprile 2019
Prossimo articoloConcerti e spettacoli a Genova e in Liguria – Aprile 2019
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO