Tra i vicoli di Genova torna il Ghost Tour in occasione di Halloween

Giovedì 31 ottobre, dalle ore 20 piazza Matteotti si trasformerà ancora una volta nella piazza centrale dove partirà il Ghost Tour. L’evento è organizzato dal Comune di Genova con il coordinamento artistico e volontario del Circolo culturale Fondazione Amon, e delle associazioni partecipanti, l’itinerario storico del Ghost Tour si arricchisce quest’anno con un programma di eventi curato in sinergia Civ Sarzano e Sant’Agostino.

La partecipazione al Ghost Tour potrà essere individuale (suggerita altamente per riuscire vedere tutte le tappe) o collettiva aggregandosi ai gruppi che si formeranno spontaneamente. A dare inizio alla serata, alle ore 20, sarà un’Ouverture composta da tre coreografie: Il Fuoco e San’Antonio della Compagnia Shams diretta da Enrica Ricciardi, L’Anima della Strega della Compagnia l’Amour Burlesque diretta da Sophie L’Amour e La Danza delle Arpie della Compagnia Tribal Delight.

Dalle 20.30 verranno distribuite, fino ad esaurimento, le cartine che serviranno a trovare le piazze dove si svolgeranno le performance fantasmatiche in un intrigante viaggio alla scoperta di vecchie e nuove leggende, tra i tesori del centro storico nel groviglio dei carruggi genovesi e in dieci piazze per assistere alle varie esibizioni svolte in chiave storica, teatrale, musicale e di danza.

Accompagnano il Ghost Tour 2019, per chi volesse partecipare accompagnati, le guide turistiche autorizzate: Roberta Mazzucco, Enrica Sebastiani, Rosanna Villa, e gli esperti in leggende Otello Parodi, Claudio Pittaluga, Matteo Marino, Mauro Salucci, Marco Alex Pepè.  all’evento partecipa il Gruppo Storico Voltri.
Dalle 22 a mezzanotte, sempre in piazza Matteotti, musiche e balli insieme ai gruppi musicali Bourber Creek e Glia Mari.

TUTTE LE TAPPE DEL GHOST TOUR 2019 (DALLE 21 ALLE 23):

  • Pizzi, merletti e poemi maledetti – Piazza Matteotti, Stanza della Poesia di Palazzo Ducale
  • Il ritorno di Cristoforo Colombo –  Chiostro di Sant’Andrea Casa di Colombo. Enrico Giordano con Gruppo Storico Sextum
  • Le streghe di Loano – piazza del Ninfeo. Compagnia Shams diretta da Enrica Ricciardi
  • Storie e Leggende Garibaldine – Giardini Baltimora (Trogoli del Barabino) Gruppi Storici Corte Fieschi, San Giorgio, Doria
  • La Leggenda del Leone Fatato – Campo Pisano. Centro Italiano Divulgazione Arti Orientali
  • C’era Una Volta Una Certa Genova – Piazza Renato Negri. Compagnia Stabile del Teatro R. e G. Govi
  • La legenda della misteriosa Dama Nera – Piazza Santa Maria in Passione. Lucia Vita con Orientaldace di Mahalia del Centro Studi Mojud
  • Il Mondo Magico di Rufus – Piazza Grillo Cattaneo. Compagnia Scena Difforme
  • Vittoria Firpo La Fattucchiera del Borgo di Prè – Piazza Gustiniani. Compagnia L’Amour Burlesque, si ringrazia Spazio Giustiniani
  • San Siro e il Basilisco – Piazza San Giovanni il Vecchio. Gruppo Storico Sestrese
  • Follie alle Scuole Pie – Piazza Scuole Pie. Compagnia Teatrale il Gaucho
  • Annina Giustiniani e Luigia Pallavicini: Chiacchierate dall’aldilà –  Piazzetta Garibaldi. Graziella Martinoli e Bianca Podestà, si ringrazia Civ Casana
  • Alessandro Stradella e la sua triste storia – Chiesa di San Pietro Piazza Banchi. Francesco Pittaluga con Paolo Zebolino (si ringrazia il Centro Banchi)
  • La Leggenda del Venerabile Beda  – Piazza San Matteo. Gruppi Storici Gatteschi e Compagnia dei Viandanti, si ringrazia CIV Casana
  • Demoni sulla Superba – Area Porto Antico. Associazione Culturale D & E Animation
  • Il Torneo della Superba – Via Frate Oliviero. ARS Genova, Compagnia Balestrieri del Mandraccio, Cavalieri della Commenda
  • Fantasmi in Musica – Area Porto Antico, Palco Millo, Calata Falcone Borsellino Trio Dada

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – giovedì 7 novembre 2019
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – venerdì 8 novembre 2019
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO