Via Brigate Partigiane: è tornato il verde dopo anni di cemento

La zona verde restituita alla città ha anche un valore simbolico che riguarda la messa in sicurezza del sottostante Bisagno da eventuali esondazioni causate da alluvioni.

Dopo tanti anni di asfalto e cemento è ritornato il verde in via Brigate Partigiane.
La zona verde restituita alla città ha anche un valore simbolico che riguarda la messa in sicurezza del sottostante Bisagno da eventuali esondazioni causate da alluvioni.
Da parte nostra abbiamo voluto documentare con un video, fatto al volo col cellulare, l’evidente miglioramento estetico di un luogo che, essendo a ridosso della sopraelevata e della stazione Brignole, è un biglietto da visita della città di Genova per chi arriva da fuori in auto o in treno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCoronavirus: la mappa aggiornata del contagio nel mondo
Prossimo articoloGiovedì 19 marzo 2020: io resto a casa con Zena Week
Davide Romanini
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO

RISPONDI