Il via alla decima edizione di “Dischi volanti… incontri ravvicinati con dischi, libri, parole e suoni” a Loano

loano

Sabato 8 aprile, a Loano, prenderà il via la decima edizione di “Dischi volanti… incontri ravvicinati con dischi, libri, parole e suoni”, promossa dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano e organizzata dall’Associazione Compagnia dei Curiosi.
Ad inaugurare l’edizione 2017 della rassegna di incontri con musicisti, cantautori e giornalisti musicali sarà il concerto-selezione territoriale dell’Italia Nord-Ovest del concorso “Suonare@Folkest – Premio Alberto Cesa”, che darà diritto a partecipare alle serate finali di Folkest 2017, lo storico festival che si svolge in Friuli.
Tre le band che hanno acquisito il diritto a partecipare alla selezione: Maz Vilander & Makadam Zena, The London Pride, Gli Archimedi, ma solo due si confronteranno musicalmente nella serata loanese. Infatti la band albenganese The London Pride per motivi di forza maggiore non sarà presente alla serata.

Dalle ore 21.00, nella Civica Biblioteca in Palazzo Doria, si entrerà nel vivo della competizione tra le due band in gara.
Formazione da camera, Gli Archimedi si muovono attraverso diversi generi e stili musicali seguendo un libero approccio nei confronti della musica, dalla classica al folk passando per il jazz, la musica antica e altri generi ancora. Il suono acustico degli archi (violino, violoncello e contrabbasso) diventa un terreno ideale per esplorare mondi musicali lontani fra loro che, combinati insieme, creano un originale progetto musicale. Gli arrangiamenti, nati dall’interazione delle diverse personalità dei singoli componenti, finiscono quindi nel ritrovarsi in un insolito equilibrio tra improvvisazione e musica da camera. La serata sarà condotta dal giornalista Alfredo Sgarlato.

La rassegna proseguirà il 22 aprile con il compositore e musicista di fama internazionale Vincenzo Zitello che presenterà il suo ultimo progetto musicale “Metamorphose XII”. La rassegna si chiuderà il 13 maggio con il cantautore Diodato. L’artista, che ha partecipato al Festival di Sanremo 2014 nella categoria “nuove proposte” ed è stato ospite per più puntate consecutive della trasmissione “Che tempo che fa” condotta da Fabio Fazio, presenterà il suo ultimo disco “Cosa siamo diventati”.

NESSUN COMMENTO