Versilia: da Pietrasanta alla spiaggia della Lecciona

Gita fuori porta in Versilia: cultura e natura a portata di mano

Versilia

L’itinerario che vi proponiamo oggi è nella Versilia meno conosciuta: vi aspettate locali, stabilimenti balneari, divertimenti e tanta gente e invece vi proponiamo due luoghi sicuramente meno battuti dal turismo di massa ma sicuramente più interessanti per chi ama scoprire posti nuovi. In questo caso vi proponiamo storia e natura: non tutti sanno che Pietrasanta è il capoluogo della Versilia e che in Versilia non si trovano solo grandissimi stabilimenti balneari ma anche una grande spiaggia selvaggia e isolata raggiungibile solo dopo una bella passeggiata (o dal mare).

Pietrasanta

Pietrasanta
Pietrasanta

Pietrasanta fu fondata nel 1255 per il consolidamento dei confini di Lucca subì un susseguirsi di domini più volte sotto i Medici e sotto Genova per tornare a Lucca e decadere nuovamente sotto i Medici fino alla rinascita nell’800 quando Pietrasanta salì al rango di città nobile.
Il centro della vita cittadina è concepito attorno a piazza del Duomo, che taglia in due la città.
Sulla piazza si affacciano il Duomo, intitolato a San Martino (1256), Palazzo Pretorio, il Teatro, la chiesa di sant’Agostino e altri palazzi nobili.
Pietrasanta oggi è riconosciuta come la città degli artisti, tra i tanti Botero, lo scultore e pittore colombiano più famoso al mondo rimasto legato a Pietrasanta per decenni.
Anche Gina Lollobrigida, che dopo l’attività cinematografica ha ripreso la sua passione per la scultura, ha qui modellato oltre 60 sculture, seguendo tutte le fasi del lavoro nei laboratori e nelle fonderie di Pietrasanta.
In via Garibaldi, la più elegante della cittadina, troviamo i negozi di artisti, orafi, atelier … Pietrasanta è proprio la città degli artisti!
Dalla piazza principale si raggiunge facilmente la Rocca di Sala, dalla quale si gode un bellissimo panorama sulla piazza stessa e su tutta Pietrasanta.

La spiaggia della Lecciona (Viareggio)

La spiaggia della Lecciona è invece una delle spiagge italiane che ancora preserva il suo stato naturale con le caratteristiche dune ricoperte di vegetazione.
Per raggiungerla trovate tutte le indicazioni nel video, dovrete percorrere un sentiero nella pineta in una zona anche paludosa ma ne vale davvero la pena se avete organizzato una gita fuori porta in Toscana.

La Lecciona
La Lecciona

NESSUN COMMENTO