Grazie anche all’interesse da parte della comunità medica sul CBD, negli ultimi tempi i prodotti a base di questo composto si sono diffusi a macchia d’olio. D’altronde sono numerose le ricerche concluse che hanno evidenziato i benefici del CBD per il nostro organismo, e molte altre sono ancora in corso.

Come avrai modo di approfondire ulteriormente su questa pagina, uno degli articoli a base di questo prezioso composto che sta riscuotendo maggior successo grazie anche alla sua versatilità di utilizzo è l’olio di CBD, da molti ritenuto un rimedio naturale davvero portentoso per il nostro benessere psico-fisico.

Cos’è l’olio di CBD?

L’olio di CBD è un olio a base di cannabidiolo. Si tratta di un composto estratto attraverso diversi procedimenti dalla Cannabis sativa. Tale composto necessita prima di essere utilizzato di una diluizione, che avviene con un altro olio di origine vegetale, ad esempio quello di oliva o quello di cocco. Ma il CBD non è l’unico cannabinoide noto della Cannabis sativa. Questo perché il THC gode della medesima popolarità, ma per altri motivi.

Il THC infatti, nonostante abbia in comune una serie di benefici con il CBD, è tristemente famoso i suoi effetti collaterali dovuti alle proprietà psicotrope. Il CBD invece, non presenta alcuna tossicità e non crea dipendenze. Ciò significa che all’appello rispondono solamente i benefici per il nostro organismo, davvero molto numerosi, senza alcuna controindicazione conosciuta.

Olio di CBD: i benefici

Il CBD è in grado di apportare davvero molti benefici al nostro organismo. Tra i prodotti a base di questo composto maggiormente preferiti dai consumatori, grazie alla sua estrema versatilità d’uso, troviamo l’olio di CBD. Le principali proprietà dell’olio di CBD sono sedative e ansiolitiche, antinfiammatorie e antiossidanti. L’utilizzo dell’olio di CBD innanzitutto è utile per rilassarsi fisicamente e mentalmente.

Ma il suo uso è consigliato anche per contrastare dolori e stati infiammatori, oltre che per migliorare l’umore e trattare numerosi disturbi della pelle. L’olio di CBD è in grado di interagire con il sistema endocannabinoide. Grazie a ciò esercita un’azione rilassante sia sul sistema nervoso centrale che sull’apparato muscolare. Questo significa che l’utilizzo regolare dell’olio di CBD permette di ridurre lo stress, l’ansia e l’insonnia.

Anhe per l’agitazione e le tensioni muscolari l’olio di CBD torna utile. Assumere l’olio di CBD quindi, migliora qualità e durata del sonno. Sotto questo punto di vista si manifestano i maggiori benefici dell’olio di CBD. D’altronde un sonno migliore significa anche un aumento della memoria e della concentrazione quotidiana. Inutile sottolineare come questo porti ad affrontare nel miglior modo possibile i periodi particolarmente difficili della vita privata, compresi quelli in ambito lavorativo o di studio.

L’olio di CBD ha effetti particolarmente positivi sull’umore, e per questo motivo si rivela un buon alleato per contrastare i disturbi del ritmo “sonno veglia” particolarmente frequenti durante la menopausa. Anche contro il nervosismo e i tipici sbalzi d’umore che precedono frequentemente il ciclo mestruale l’olio di CBD si rivela efficace. Le proprietà distensive tra l’altro, permettendo anche una riduzione di contratture e tensioni.

Olio di CBD: i vantaggi

La lista dei benefici offerti dall’olio di CBD potrebbe proseguire davvero molto a lungo. Innanzitutto unendo azione spasmolitica e proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, l’olio di CBD torna si dimostra utile nella lotta ai disturbi dell’apparato gastrointestinale, ma anche di problemi alle vie respiratorie, dolori mestruali ed emicranie. L’olio di CBD inoltre, è particolarmente ricco di acidi grassi Omega 3, Omega 6 e proteine.

Grazie a questo l’utilizzo frequente dell’olio di CBD migliora il metabolismo e permette il mantenimento del peso forma. Dove necessario inoltre, l’olio di CBD contribuisce alla perdita di peso perché diminuisce il senso di fame. Il cannabidiolo infine, permette la riduzione dei livelli ematici di trigliceridi, glicemia e colesterolo. Ii benefici dell’olio di CBD sul metabolismo sono davvero notevoli.

Ma anche sugli stati infiammatori e sull’umore in generale l’olio di CBD è in grado di fornire un grosso contributo, così come sulla prevenzione di patologie e disturbi legati allo stress cronico. In parole povere, l’olio di CBD è in gradp di ridurre i sintomi di tutte quelle malattie che tendono a mostrare peggioramenti in situazioni di forte stress. Tra queste troviamo ad esempio la digestione lenta, affezioni cutanee, il reflusso gastroesofageo e molti altri ancora.

L’uso cosmetico dell’olio di CBD

Tra i vari utilizzi possibili dell’olio di CBD troviamo sicuramente quello cosmetico per la pelle. Il cannabidiolo infatti, è in grado di legarsi ai recettori del sistema endocannabinoide cutaneo. In altre parole l’olio di CBD andrà ad esercitare la sua azione antiossidante e antinfiammatoria. In particolar modo, l’utilizzo dell’olio a base di CBD, è consigliato per contrastare i segni del tempo.

La lotta ai radicali liberi della pelle dell’olio di CBD è particolarmente efficace, e per questo motivo si rivela utile per far riacquistare tonicità alla pelle e limitare l’insorgere delle rughe, ma anche per il trattamento di pelli irritate, problematiche o sensibili. Pelli affette da acne, dermatiti o psoriasi, non potranno che trarre giovamento dall’utilizzo dell’olio di CBD, ma più in generale il prodotto è valido anche per attenuare eruzioni cutanee in grado di causare arrossamenti e pruriti.

Olio di CBD: come usarlo

L’olio di CBD preferibilmente ricavato senza l’utilizzo di solventi, può essere impiegato esternamente, internamente o per inalazione. L’attuale normativa non prevede la commercializzazione alimentare, e per questo motivo le indicazioni d’uso generalmente si riferiscono solamente all’uso esterno. Detto questo, l’olio di CBD trova applicazione ad esempio nei massaggi rilassanti per il corpo e per alleviare dolori di tipo infiammatorio.

Più in generale possiamo dire che l’olio di CBD è in grado di donare un generale senso di benessere. Alcune gocce di olio di CBD se applicate sul viso sono utili per idratare la pelle ma anche per alleviare le irritazioni, oltre che per combattere i segni del tempo come spiegato in precedenza. Oltre a ciò, il vapore dato dalla distillazione di questo prezioso olio una volta inalato ha un’azione rilassante e sedativa, e consente di combattere ansia e agitazione.

Quale olio di CBD acquistare

I prodotti a base di CBD si sono diffusi moltissimo negli ultimi anni, e per per questo motivo sono nati anche moltissimi negozi dedicati alla vendita di tali articoli. Questo è valido sia per quelli tradizionali offline che per gli shop online. Non tutte questi rivenditori però, si sono rivelati all’altezza della situazione offrendo articoli sicuri e di qualità, e soprattutto di garantire e certificare la filiera.

In questo scenario si inserisce però Justbob, e-commerce online punto di riferimento per tutto il mercato. Lo shop offre moltissime varietà di cannabis light a basso contenuto di THC. In particolar modo l’olio di CBD è certificato per qualità e sicurezza, e soprattutto proposto a prezzi competitivi. Tutto questo senza dimenticare la consegna rapida entro 24-48 ore, anonima nel perfetto rispetto della privacy dei consumatori.

NESSUN COMMENTO

RISPONDI