Ultimo appuntamento dell’anno con i Rolli Days: porte aperte dei palazzi storici, chiese e ville

via Garibaldi

L’evento dei Rolli Days, che permette di visitare i palazzi, le ville e le chiese di Genova a ingresso libero, giunge alla sua terza edizione del 2016 aprendo le porte al pubblico sabato 15 e domenica 16 ottobre. Tornano dunque le giornate in cui è possibile visitare eccezionalmente un gran numero di palazzi, fra pubblici e privati, scoprendone le storie e i tesori artistici. Dopo il grande successo delle prime due edizioni dell’anno, che hanno visto i nostri palazzi visitati da oltre 160.000 persone, sarà possibile visitare per un’ultima volta un’ampia selezione di palazzi appartenenti al Sistema dei Rolli e alcune delle chiese più strettamente legate alle famiglie proprietarie dei palazzi.

Nel 2016 si festeggia il primo decennale della iscrizione del sito “Genova. Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli” nella lista UNESCO del Patrimonio dell’Umanità. I fastosi palazzi dell’aristocrazia genovese amati da Rubens, i loro raffinati interni decorati, e il particolare sistema con cui la Repubblica di Genova li utilizzava per l’ospitalità di diplomatici e teste coronate, sono fra i gioielli più splendidi del patrimonio artistico di Genova.

Tra le principali novità:
– il nuovo percorso “L’Ottocento a Palazzo Rosso: le Stanze della Duchessa” (Accesso agli appartamenti a numero chiuso su prenotazione presso il Bookshop dei Musei di Strada Nuova)
–  l’apertura al pubblico per la prima volta dei palazzi Grillo e Serra Gerace
– una ampliata collaborazione con Università di Genova che, accanto ai Palazzi di sua proprietà dell’area di via Balbi, apre quest’anno anche il Complesso monumentale del Dipartimento di Scienze dell’Architettura, a Sant’Agostino.
– un percorso dedicato all’area lungo l’asse di Via san Bernardo fino alla collina di Castello, fra le più prestigiose della città antica (negli allegati un approfondimento).

FuoriRolli è la novità che propongono per questa edizione Comune di Genova, Camera di Commercio e Università di Genova: durante le vostre giornate di scoperta dei Palazzi dei Rolli, ristoranti e bar vi proporranno uno speciale piatto e un “gotto” dei Rolli, con un occhio attento alla dieta mediterranea e uno al più moderno food design.

Modalità di visita:
Visite Guidate tematiche
Per chi preferisce un percorso accompagnato da guide turistiche abilitate, saranno disponibilivisite guidate tematiche a una selezione dei palazzi, in italiano, inglese, per bambini e  famiglie. Le visite sono a pagamento, e si possono acquistare online o di persona presso gli uffici IAT. Non è possibile prenotare le visite telefonicamente.

Esplorare i Rolli in autonomia
Per chi vuole muoversi liberamente da un palazzo all’altro, sarà possibile avere gratuitamenteinformazioni storico artistiche direttamente presso i palazzi, da parte di studenti e ricercatori dell’Università degli Studi di Genova; il loro contributo, che è ormai diventato una consuetudine e che rappresenta un prezioso supporto alla visita, permetterà di comprendere il valore e l’importanza di queste dimore.

Visite Guidate per persone non vedenti e sorde

Quando non diversamente indicato, i palazzi saranno aperti gratuitamente dalle ore 10:00 alle 19:00.

NESSUN COMMENTO