Ultimo appuntamento della rassegna ‘Rock The Kitchen’ alla Birreria HB dedicata alla Soul Music

soul music

Giovedì 16 marzo alle 20.30 alla Birreria Hb torna come di consueto l’appuntamento con la rassegna musicale e culinaria “Rock the Kitchen”. Giunti al gran finale, dopo il successo delle precedenti puntate dedicate a Bob Dylan, Beatles, Rolling Stones, Pink Floyd, Cure e Smiths, la rassegna propone una serata dedicata alla musica dell’anima, la Soul Music, che ebbe tra i suoi massimi esponenti Ray Charles, Aretha Franklin, James Brown e Steve Wonder.

Organizzata in sinergia con il negozio Disco Club di Giancarlo Balduzzi, la serata prevede un programma capace di soddisfare l’udito e il palato, grazie a un menu di portate gustose e ricercate che, per sapore e design, rappresentano le sonorità ascoltate. Non mancheranno proiezioni di immagini e filmati, interventi di esperti e, grande novità di questa nuova edizione di Rock The Kitchen, ospiti speciali che intratterranno il pubblico con aneddoti e performance musicali.

Il pubblico si è emozionato con le poesie/canzoni di Dylan, scatenato con il rock ‘n’ roll dei Beatles e Rolling Stones, ballato con i Cure e gli Smiths e viaggiato con i Pink Floyd. Adesso, giunti al gran finale, i presenti si fermeranno ad assaporare tutta la delicatezza e l’eleganza della soul music e della black music, con tutti i protagonisti che l’hanno portata al successo. Per farlo, insieme al suono dei vinili da collezione e alla proiezione di immagini e filmati, sarà ospite in birreria uno dei più talentuosi musicisti della scuola genovese: Bobby Soul. Cantante, musicista, produttore e dj, Alberto De Benedetti, in arte Bobby Soul, in oltre vent’anni di carriera ha all’attivo la pubblicazione di decine di album e almeno un migliaio di piccoli e grandi concerti in giro per l’Italia e l’Europa. Bobby Soul condurrà il pubblico in un viaggio alla scoperta delle canzoni che più hanno inciso la storia della soul music e della black music. Un concerto acustico e un menu di portate ricercate per far vibrare le anime e le papille gustative come le corde di una chitarra.

Menu della serata:
Antipasto: Hoecake o Johnnycake: pane di mais, tipo crescentina sottile, da servire con bacon e fagioli oppure fresh cream prosciutto e cipollina;
primo: Hoppin’John: riso fagioli con occhio, cipolla tritata, pancetta a fette, anche lardo o salsiccia, peperoni verdi o aceto e spezie;
secondo: Ham hocks: stinco servito con verdure in salse saporite, tipo peperonata;
dolce: Sweet patatoes: patate a fette con burro, zucchero, cannella, noce moscata, vaniglia e altre spezie, cotte al forno.

Il prezzo è di 30 euro ed è obbligatoria la prenotazione al numero 010542988.

NESSUN COMMENTO