Ultimo appuntamento de “I martedì della cultura” a Loano con Raffaella Romagnolo

libri

Martedì 30 agosto a Loano si svolgerà l’ultimo appuntamento della rassegna “I martedì della cultura”. Molto apprezzata da turisti e residenti, la quinta edizione degli incontri con gli autori al Giardino del Principe ha visto la presenza di scrittrici e scrittori di primo piano quali Patrizia Emilitri, Margherita Oggero, Cristina Rava, Andrea Vitali, Bruno Morchio, Lorenzo Beccati. Sarà Raffaella Romagnolo, alle ore 18:00, a chiudere la stagione letteraria con la presentazione del suo ultimo romanzo “La figlia sbagliata” (2015, Frassinelli). A condurre l’incontro con l’autrice sarà Graziella Frasca Gallo, accompagnata dalle note musicali eseguite dal Maestro Roberto Sinito.

Raffaella Romagnolo in questo suo quarto romanzo racconta della famiglia e dell’abisso delle relazioni, toccando tematiche dolorose in maniera profonda. La storia si svolge in quattro giorni ma riassume l’intera vita di un nucleo familiare. Pagina dopo pagina si entra nell’intreccio che orchestra le vite di genitori e figli. Un sabato sera come tanti in una cittadina della provincia italiana. La tv sintonizzata su uno show televisivo, nel lavandino i piatti da lavare. Un infarto fulminante uccide il settantenne Pietro Polizzi, ma Ines Banchero, sua moglie da oltre quarant’anni, non fa ciò che ci si aspetta da lei: non chiede aiuto, non avverte amici e famigliari, non si preoccupa di seppellire l’uomo con cui ha condiviso l’esistenza. Comincia così un viaggio dentro la vita di una coppia normale: un figlio maschio, una figlia femmina, un appartamento decoroso, le vacanze al mare, la televisione e la Settimana Enigmistica. Ma è una normalità imposta e bugiarda, che per quarantacinque anni, per una vita, ha nascosto e silenziato rancori, rimpianti, rimorsi e traumi. E mentre giorno dopo giorno la morte si impadronisce della scena, il confine fra normalità e follia si fa labile.

Raffaella Romagnolo, nata a Casale Monferrato nel 1971, vive a Rocca Grimalda con il marito. Ha scritto L’amante di città (Fratelli Frilli, 2007) e, per Piemme, La masnà (divenuto anche uno spettacolo teatrale) e Tutta questa vita (finalista al Premio Peradotto).

La presentazione si chiuderà con l’aperitivo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteBaby dance e animazione con i clown Fortunello e Marbella al Bordilandia Park
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – lunedì 5 settembre 2016
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO