Tutto quello che non sapete su Bogliasco

Il simbolo del borgo di Bogliasco è il ponte romano che attraversa il torrente omonimo quasi alla sua foce. La costruzione attuale risale al XIII secolo e radicali interventi di ristrutturazione furono fatti nel XVII secolo.
Michela essendo una cantante non si dimentica di nominare Umberto Bindi, nato proprio a Bogliasco, che insieme a Bruno Lauzi, Gino Paoli, Fabrizio De André e Luigi Tenco è uno dei maggiori esponenti della cosiddetta scuola genovese dei cantautori, artisti che rinnovarono profondamente la musica leggera italiana.
Rimanendo in campo musicale a Bogliasco è stato girato il video musicale di Shimbalaiê della cantautrice brasiliana Maria Gadú, con la partecipazione di alcuni abitanti del borgo.
Ma pensate che in questo borgo così piccolo nacque anche la marchesa Carina Massone Negrone, nobildonna e pioniera dell’aviazione italiana. Fu la prima donna italiana a conseguire nel 1933 il brevetto da pilota di aerei e stabilì diversi record in aeronautica. A Bogliasco c’è una piazzetta, molto panoramica, dedicata proprio a lei.
A Bogliasco si pratica anche il surf in quanto si formano delle onde particolarmente adatte a questa disciplina e la località è segnalata anche su siti stranieri specializzati in questo sport.

NESSUN COMMENTO