Il Teatro della Tosse partecipa al Festival Andersen di Sestri Levante con 3 appuntamenti da non perdere

festival andersen

Anche il Teatro della Tosse al Festival Andersen di Sestri Levante, che si terrà dal 7 al 10 giugno. Venerdì 8 il Teatro della Tosse propone una “giornata da favola” e sarà presente con tre appuntamenti in cartellone:

-ore 17.00, Cortile Convento dell’Annunziata e Sala Agave: lo spettacolo Pollicino, una produzione Teatro del Piccione e Teatro della Tosse

-ore 18.00, Chiesa di San Nicolò: C’era una volta una bambina a cura di Once Teatro in collaborazione con il Teatro della Tosse

-ore 18.30, Baia del Silenzio: l’intervista a Marco Cellucci di Amedeo Romeo, Direttore del Teatro della Tosse, che all’attività teatrale e di formazione affianca quella di scrittore e traduttore

C’era una volta una bambina
Il racconto di Cappuccetto Rosso ispirato al libro “C’era una volta una bambina” di Giovanna Zoboli e illustrato da Joanna Concejo © Topipittori 2015, a cura di Once Teatro / Teatro della Tosse. Quando la bambina vestita di rosso si inoltrò nel bosco per andare a trovare la nonna, il bosco le chiese di fermarsi ed ascoltare. Era un bosco bello, un bosco solo e cieco, con un milione di occhi. La bambina si fermò ed ascoltò. I due fecero silenzio e in mezzo crebbe il lupo. Era il regalo del bosco alla bambina, era il pegno della bambina al bosco. Il lupo e la bambina giocarono e corsero, poi si giurarono fedeltà e proseguirono ognuno sulla propria strada, ma…toc toc… irruppero nella storia quelli che la fiaba la conoscevano da sempre. La sapevano a memoria, quella storia antichissima e non era così che doveva andare. Lo spettacolo racconta l’amore tra una bambina e un lupo, può accadere quando si ascolta il bosco!

Pollicino
L’avete mai visto un bosco. Intricato e buio, ma così buio che non ci si vede l’un l’altro a dieci passi di distanza. Ti sei mai sentito solo. Il più piccolo, il più timido, il più povero di tutti, quello che non parla mai, quello che non ne fa una giusta. Ti sei mai trovato in pericolo. In pericolo per davvero. Cosa faresti…
Questa è la storia di un bambino molto molto piccolo e dei suoi fratelli che una notte in mezzo al bosco scoprono di essere stati abbandonati. Pollicino è un invito a diventare grandi senza paura o, perlomeno, a dar voce alla paura sana, intrinseca in ogni distacco. Grazie alla semplicità con cui la fiaba sa raccontare, attraverso ogni tempo e ogni luogo, una storia buia può farsi luminosa e diventare un piccolo inno alla vita. Una versione site specific itinerante della favola di Pollicino all’interno del Convento dell’Annunziata. Uno spettacolo che ha inizio nel cortile, per poi guidare il pubblico tra nebbia e orchi. Una produzione Teatro del Piccione / Teatro della Tosse.

21° ANDERSEN FESTIVAL
La memoria arriva come una piccola corda dal cielo (M. Proust)

Sestri Levante si conferma da oltre mezzo secolo culla della narrativa. Sono 51 le edizioni del Premio Letterario Hans Christian Andersen, dedicato alle favole inedite, e 21 quelle del Festival, che dal 1998 completa e arricchisce il Premio, proseguendo il suo percorso con fiducia e audacia evolutiva. Un programma ricco, composto da oltre 100 appuntamenti, che prevede ospiti illustri come Brunori Sas, Michael Nyman ed esperimenti innovativi come incontri con giovanissimi influencer o una giornata dedicata al Parkour. Tra le novità rientrano anche la media partnership con Rai Radio3 e con Rai Radio Kids, la collaborazione con organizzazioni a livello nazionale ed internazionale: il Centro per il Libro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Società Dante Alighieri. Dopo l’edizione del 2017, vengono riproposte le “alleanze” con alcune importanti realtà istituzionali, come il Festival della Scienza, il Teatro della Tosse, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice e Visit Denmark. Partner che di anno in anno accettano con grande entusiasmo la collaborazione con l’Andersen, sulla base di un progetto che, forte della sua storia e del suo vigore innovativo, si proietta nel futuro.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – domenica 17 giugno 2018
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – lunedì 18 giugno 2018
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO