“Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016”: a Maissana il concerto per organo e violino

ferrari_fabisiak

Domenica 18 settembre, alle ore 18:00,  presso la chiesa San Bartolomeo di Maissana, si terrà il prossimo appuntamento della rassegna musicale “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” con il concerto  per organo e violino dell’organista Guido Ferrari e del violinista Jeffrey Ralph Fabisiak, che eseguiranno un ricco programma dedicato alla musica barocca di compositori come Girolamo Frescobaldi, Arcangelo Corelli, Georg Philipp Telemann, Domenico Zipoli, Johann Sebastian Bach, Antonio Vivaldi e Georg Friedrich Händel. Al termine del concerto è previsto un rinfresco organizzato dal Comune di Maissana.

Il concerto verrà eseguito sull’organo anonimo di Scuola Ligure del sec. XVIII. Nonostante l’autore di questo organo sia ignoto, molti ritengono che possa essere uscito dalla bottega di Filippo Pittaluga (o Piccaluga) negli anni Cinquanta del Settecento o, per tipologia costruttiva, da quelle di Roccatagliata e Ciurlo, organari liguri dello stesso periodo.

Guido Ferrari si è diplomato in pianoforte con Trabucco e in organo e composizione organistica sotto la guida di Dellepiane presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova. Oltre a svolgere un’intensa attività concertistica, è organista e direttore di coro a Rapallo e Maissana, e dirige laboratori di musica corale e informatica musicale presso numerose scuole della Liguria. Dal 2013 frequenta annualmente il corso d’interpretazione e improvvisazione organistica di Romainmôtier, in Svizzera, organizzato da Guy Bovet. Attualmente è docente di pianoforte e organo presso il Liceo Musicale di Genova “S. Pertini”.

Jeffrey Ralph Fabisiak è nato negli Stati Uniti d’America. Si è laureato in violino all’Indiana University e alla Bloomington School of Music sotto la guida di Tadeus Wronski ed Henryk Kowalski e alla Florida State University con Richard Burgin. Nel 1980 viene invitato in Italia da Franco Gulli per unirsi all’Orchestra Sinfonica della Radiotelevisione di Torino, lavorando successivamente con l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali e con l’Orchestra sinfonica della Radiotelevisione di Milano. Dal 1994 suona stabilmente con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Radiotelevisione, con sede a Torino e svolge un’intensa attività concertistica.

“Il Suono del Tempo – Antichi Organi” è il nuovo progetto dell’Associazione Musicale César Franck finalizzato alla diffusione della cultura musicale e alla valorizzazione del patrimonio organario della provincia della Spezia e della Lunigiana, realizzato con il contributo della Fondazione Carispezia nell’ambito del bando “Cultura in Rete” 2016.

Per questa edizione de “Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016” l’Associazione César Franck ha realizzato un programma in forma di mappa, in distribuzione gratuita presso i principali punti di informazione turistica della provincia e nei luoghi dei concerti, per accompagnare il pubblico alla scoperta di occasioni musicali uniche in luoghi di straordinaria bellezza e fornire nel contempo un’occasione in più per apprezzare l’inestimabile ricchezza di un territorio, stretto tra la montagna e il mare, di grande fascino e cultura.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero.

Per maggiori informazioni: 
Il Suono del Tempo – Antichi Organi 2016
ass.cesarfranck@libero.it
338.2108970

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Loano il 14° raduno nazionale di TmaxClub ASD Club Ufficiale Yamaha Italia
Prossimo articoloGiro delle Mura – Memorial Paolo Romanisio: a Loano la gara podistica da 10 km
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO