Ad Arenzano un Capodanno con spettacoli, concerti e brindisi con spumante e panettone

grand hotel

Il comune di Arenzano, nella splendida cornice di Piazza Mazzini, e nelle suggestive vie del centro storico, per augurare un prospero  inizio anno a tutti i cittadini, promuove una giornata ricca di sorprese, musica e divertimenti, per salutare il 2016 e festeggiare Capodanno con l’arrivo del 2017. Tanti gli spettacoli previsti in questa giornata di grande festa.

A partire dalle ore 17:00 il centro storico, in via Bocca, sarà animato dallo show2017 Lezioni di Galateo”. Spettacolo educativo e divertente per adulti e bambini, in cui il clown “conte Patacchi”, un nobile decaduto, si propone di educare i più piccoli alle buone maniere per l’anno nuovo . Questo proposito, però, si scontrerà ben presto con la sua follia e il diverso modo di interpretare il Galateo. Il vero motore dello spettacolo è la continua interazione col pubblico e la capacità del “Conte” di improvvisare continuamente situazioni comiche.

A seguire, dalle ore 18:00  “Marabù” colorerà di giochi e magia le vie del centro storico della cittadina ligure, con uno spettacolo comico di giocoleria, pensato per i bambini, ma che divertirà e coinvolgerà anche gli adulti.  Un mix di performance tecniche e situazioni rocambolesche dove nulla sembra funzionare, ma grazie all’aiuto del pubblico ogni cosa pian piano ritrova il verso giusto.

Alle ore 21:30 sul lungomare in Piazza Mazzini un “Paese in gioco” con il clownsulente Giacomo Gosti e la trampoleria di Marco Strada. Dall’irriverenza giocoliera alla musica.

Alle 22:00, a due ore dal conto alla rovescia, salirà sul palco Bernard M. Snyder con il suo “One man band show”. Un’ora all’insegna della bella musica con un grande artista internazionale, noto al pubblico  per la partecipazione ai street festival europei e talent televisivi. Già perché quello di Bernard è un vero talento, musicista capace di suonare più strumenti musicali e cantare contemporaneamente.  Molti, dunque, gli artisti che si alterneranno e allieteranno il pubblico tra brindisi, cori e balli.

Alle ore 23:00, in attesa del countdown saliranno sul palco i “No Name”.  Gruppo con una vastissima esperienza live alle spalle, con ben oltre 600 concerti all’attivo, fondato nel 1990 dal cantante/chitarrista Renato Pastorino e dal batterista Mauro Vigo, vanta un ottimo riscontro da parte del pubblico che ama il rock e la dance dei tanto amati anni ’70. Poco dopo la formazione della band i “No Name” pubblicano il loro primo demotape e nel settembre 1994, dopo l’ingresso nel gruppo del tastierista Lorenzo Gazzano, ne pubblicano un secondo. Durante questi anni il loro successo cresce incessantemente e li rende protagonisti dei più bei locali del Nord-Ovest; le loro esibizioni live non si fermano e dall’inizio del 2000 aumenta incredibilmente il numero di concerti. Così, oltre ai 150 locali in cui si sono esibiti dagli inizi della carriera ad oggi, si aggiunge un’altra cornice suggestiva.
Il repertorio della band prevede brani Rock-Dance ’70-’80, scelti ad hoc per l’evento, in quanto il leit motiv della serata sarà divertirsi, ballare e scatenarsi sui brani che hanno fatto la storia della musica, nell’attesa del brindisi augurale. La loro musica, sarà quindi capace di coinvolgere gli spettatori per trascorrere una serata all’insegna del divertimento, tra gli ospiti anche il cantante “Bum-cha”.

Ma non mancheranno altri colpi di scena. Conosciuto al grande pubblico per la partecipazione a famosi programmi televisivi salirà direttamente sul palco di Arenzano a suon di battute e gag anche un graditissimo ospite comico a sorpresa.
Il comune per arricchire la proposta di eventi per i festeggiamenti del nuovo anno anno, offre ai suoi cittadini un’ora di esilarante spettacolo con l’artista Maurizio Marchetti e il suo “Ciro Cavallo show”. Appuntamento dunque, domenica 1 gennaio alle 17:00 in via Bocca per assistere ad uno show divertente, in cui Marchetti darà vita al suo personaggio rocambolesco. Dopo trent’anni da showman sulle più prestigiose navi da crociera, dopo una serie di successi e incassi senza precedenti; Ciro Cavallo dà una svolta alla sua esistenza: la vita da strada. Così con un sacco a pelo e il suo materiale si esibirà in performance provocatorie ed irriverenti. Tra molteplici colpi di scena e improbabili numeri da circo, Ciro animerà il centro storico. Provocatorio, esuberante, critico sui canoni del’intrattenimento dei giorni d’oggi, lo spettacolo è stato diretto da uno degli artisti di strada più famosi a livello europeo, Peter Weyel.

Il Capodanno in Piazza Mazzini ad Arenzano abbraccia una larghissima fascia di pubblico, un evento rivolto non solo ad un pubblico giovane, ma aperto anche alle famiglie, ai residenti e ai turisti che in questi giorni di festa sceglieranno di trascorrere la notte di San Silvestro nella cittadina ligure, per aspettare tutti insieme lo scoccare della mezzanotte. Scenario magico dunque, offerto dal comune per dare il benvenuto al nuovo anno.

Di seguito vi riportiamo il programma completo del Capodanno ad Arenzano:

Sabato 31 dicembre 2016:
-17:00  centro storico, via Bocca: “Lezioni di Galateo”. Spettacolo comico per adulti e bambini con il “conte Patacchi”
-18:00  centro storico, via Bocca: “Marabù”. Spettacolo di magia e giocoleria con Marko Burla
-21:30  lungomare, Piazza Mazzini: “Un paese in gioco: Clownsulente & Trampoleria” con Marco Strada e Giacomo Gosti
-22:00  lungomare, Piazza Mazzini: “One man band show” con Bernard M. Snyder
-23:00  lungomare, Piazza Mazzini: “No Name in Concerto”  (fine ore 2:00)
-24:00  lungomare, Piazza Mazzini: “Brindisi e Panettone”. Spumante e fette di panettone, offerti dal comune ai cittadini

 Domenica 1 Gennaio 2017:
-17:00 centro storico, via Bocca: “Ciro Cavallo show” con Maurizio Marchetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteCapodanno al Porto Antico: tanti eventi tra musica e spettacoli
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – giovedì 5 gennaio 2017
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO