Rumore e vibrazioni, come difendersi?

Rumore e vibrazioni possono interagire in maniera molto decisa sulla salute nei luoghi di lavoro e negli ambienti di vita; inoltre sovente gli organi competenti richiedono specifiche autorizzazioni o nulla osta acustici per le licenze di inizio attività o per la apertura di cantieri o la realizzazione di manifestazioni o attività.

Come intervenire e soprattutto come verificare se i rumori e le vibrazioni derivanti da un’attività sono in linea con quanto prescritto dalla normativa?
Affidandosi a professionisti competenti che possano eseguire gli opportuni rilevamenti tecnici attraverso specifiche strumentazioni.

ZenaZone.it ha sentito il parere dell’Ing. Luca Sciamanna, della società Full Tech Service s.r.l., che svolge questo tipo di attività attraverso adeguate competenze, professionalità, abilitazioni e strumentazioni in grado di intervenire per ogni problematica di questo tipo.

Ing. Sciamanna, quali sono le più frequenti situazioni in cui dovete intervenire in questo ambito?

Esistono varie situazioni in cui il nostro intervento diventa essenziale.

Innanzitutto nei rilevamenti strumentali della esposizione al rumore ed alle vibrazioni degli operatori aziendali ai sensi di legge, per i quali è prevista anche una redazione del relativo rapporto/documento di valutazione.
Spesso poi effettuiamo valutazioni di impatto acustico previsionale ed in corso d’opera per cantieri, manifestazioni e nuove attività (o modifica delle esistenti) per nulla osta ed autorizzazioni acustiche o richiesta di deroga dei limiti di zona.
Ancora ci capita di fornire assistenza tecnica (anche in veste di CTP ed anche ad eventuali legali incaricati) e rilevamenti strumentali per contenziosi e pre-contenziosi tra condomini, tra condomini e amministrazione caseggiati e tra privati e attività produttive in riferimento a sorgenti disturbanti acustiche e vibrazionali interne ed esterne.

Nel momento in cui veniamo chiamati effettuiamo la ricerca delle sorgenti di disturbo acustico e proponiamo le misure per il contenimento del rumore attraverso una progettazione degli interventi necessari alla mitigazione acustica.

In quali altri ambiti opera la sua società?

I campi di attività comprendono interventi nell’ambito della gestione della sicurezza sui luoghi di lavoro e di vita e sui cantieri ed alle attività formative e di addestramento ad essi correlate. Infine operiamo anche nel settore della gestione dell’amianto e nella gestione della privacy in ambito aziendale.

Se un nostro lettore desiderasse contattarla o approfondire quanto indicato, come può contattarla?

Può approfondire gli argomenti trattati visitando il nostro sito internet ufficiale www.fulltechservice.com e contattarmi tramite email tramite l’indirizzo info@fulltechservice.com o telefonicamente ai numeri 3398861298 – 3357475610 .

Grazie e buon lavoro!

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – martedì 17 maggio 2016
Prossimo articoloRiparte la stagione del Goa Beach
Enrico Battilana
Laureato in Scienze Politiche, co-fondatore di Zenazone.it, socio amministratore di Zenazone s.n.c. Docente in corsi di Web Marketing Strategico a Genova ed in altre località liguri e piemontesi, Membro di BNI (Business Network International) nel Capitolo Vittoria di Genova, Delegato Provinciale di Assoreti PMI per Genova e Provincia, Membro Lions Club San Giovanni Battista di Genova.

NESSUN COMMENTO