Rock the Kitchen: alla Birreria HB la sfida tra Beatles e Rolling Stones con una cena tematica

Rock the kitchen Beatles

Giovedì 2 febbraio, alle 20.30, alla Birreria Hb di piazza Dante (via Boccardo, Genova) torna la rassegna musicale e culinaria “Rock the kitchen” con un nuovo appuntamento da non perdere per gli appassionati di musica e cucina. Dopo il successo della prima puntata, dedicata a Bob Dylan, continua il viaggio gastronomico alla scoperta dei sapori più forti e sorprendenti del panorama musicale, questa volta dedicato a due gruppi che hanno segnato indelebilmente la musica di tutto il mondo: Beatles e Rolling Stones. Ospiti speciali il fondatore di Rolling Stones Italia e il sosia di John Lennon.

Organizzata in sinergia con il negozio Disco Club di Giancarlo Balduzzi, la serata prevede un programma capace di soddisfare l’udito e il palato, grazie a un menu di portate gustose e ricercate che, per sapore e design, rappresentano le sonorità ascoltate. Non mancheranno proiezioni di immagini e filmati, interventi di esperti e, grande novità di questa nuova edizione di Rock The Kitchen, ospiti speciali che intratterranno il pubblico con aneddoti e performance musicali.

Stones vs. Beatles: questo il tema scelto per il secondo appuntamento della rassegna, un vero e proprio duello tra le due band più influenti del rock classico, guidate dagli affascinanti binomi Jagger-Richards e Lennon-McCartney. Una serata per omaggiare due band che hanno segnato per sempre la storia della musica e che proprio a Genova hanno iniziato il loro percorso; la nostra città è infatti una delle poche ad aver visto dal vivo sia i Beatles che i Rolling Stones, rispettivamente il 26 giugno 1965 e il 9 aprile 1967 al Palazzo dello Sport della Fiera di Genova. A ricordarlo ci saranno alcuni rappresentanti dei fan club nazionali ufficiali, come Jacopo Ruozzi, creatore e presidente del sito Rolling Stones Italia, sostenitore numero uno di Mick Jagger e compagni, che nel corso della serata racconterà aneddoti curiosi e suonerà dal vivo qualche pezzo storico della band inglese. «Genova in passato ha ospitato sia Beatles che Rolling Stones – spiega Ruozzi – Si tratta di una città centrale per la storia della musica. Far rivivere le canzoni delle due band proprio qui sarà una grande emozione».

A sostenere i Fab Four ci sarà invece Davide Canazza, musicista, autore e referente genovese dei Beatlesiani d’Italia Associati, nonché sosia di John Lennon: «I Beatles hanno influenzato tutta la mia vita – spiega la voce dei Plastic Onion Band, tribute band del gruppo di Liverpool –  Durante la serata racconterò curiosità e aneddoti particolari, soffermandomi soprattutto sul concerto di Genova del 1965, data storica per qualsiasi genovese e bleatlesiano come me».

Non mancheranno le sorprese, con racconti, proiezioni e brani eseguiti dal vivo. Una vera e propria sfida a colpi di chitarra: tra l’inconfondibile riff di “Satisfaction” e le atmosfere psichedeliche di “Lucy in the Sky with Diamonds”, chi vincerà l’eterna battaglia?

Il prezzo è di 30,00 Euro ed è obbligatoria la prenotazione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGli appuntamenti della settimana al Casa Mia Club
Prossimo articoloEscursioni e visite guidate nel cuore del Parco di Portofino: il programma di febbraio
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO