“Il restauro e il mobile genovese”: nuovo incontro della rassegna I Martedì de A Compagna

Restauro

Martedì 7 marzo, alle ore 17:00, nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, dall’uscita della metropolitana, A Compagna nell’ambito delle conferenze I Martedì de A Compagna, che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il XX appuntamento: Federico Crovara Pescia – “Il restauro e il mobile genovese” a ingresso libero.

Federico Crovara Pescia appartiene ad una antica famiglia nobiliare genovese ed è l’attuale presidente dell’Istituto Nazionale Superiore per il Restauro del Mobile con sede a Genova. Egli svolge presso l’Ente il ruolo di ricercatore libero e docente di materie teoriche riguardanti rispettivamente: i metodi di riconoscimento degli stili e dei legni, l’uso degli attrezzi antichi, la chimica di pulitura delle patine e il riconoscimento peritale dei falsi. Negli anni è stato consulente pubblicando svariati articoli presso le più importanti riviste mensili di antiquariato presenti in edicola come Cose Antiche e L’Esperto Risponde. Quindi è la persona giusta per parlarci del restauro e del mobile genovese iniziando con brevi ma curiosi accenni riguardanti le sedie di Chiavari e i mobili genovesi a “Bambocci” cinquecenteschi fino a giungere alla descrizione molto più dettagliata del celebre “Quadrifoglio Genovese”, un’opera di ebanisteria riconosciuta in tutto il mondo. In particolare verranno spiegati sia lo stile sia i legnami che furono utilizzati; inoltre verrà svelata la metodologia tramandata che va considerata a tutti gli effetti un vero e proprio segreto in quanto indispensabile per ottenere tale decorazione. Si concluderà con la descrizione delle fasi svolte durante il suo restauro.

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.

CONDIVIDI
Articolo precedenteProgramma del Casa Mia Club dal 1 al 5 Marzo
Prossimo articoloGli appuntamenti cinematografici di marzo e aprile al Teatro Altrove
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO