Ai Pomeriggi Culturali dell’Olmo la presentazione del libro di Antonio Roma “Oggi è un bel giorno”

oggi è un bel giorno

Giovedì 29 marzo, alle ore 18.30, «I pomeriggi culturali dell’Olmo» – serie di incontri organizzata da Municipio IV Media Val Bisagno – ospita l’ultimo appuntamento con i giovedì culturali di Teatro dell’Ortica con la presentazione dell’opera prima del giovane Antonio Roma Oggi è un bel giorno edito da Lampi di Stampa.

Oggi è un bel giorno, romanzo d’esordio di Antonio Roma, nato nel 1992 a Novara, racconta l’incontro di Ante, giovane uomo e scrittore e di Anaïs, studentessa di pianoforte nella Sarajevo di oggi, vent’anni dopo la guerra. Due umanità ferite che cercano, in un continuo e delicato esercizio, di dare un significato profondo alle loro vite, segnate per sempre da un trauma incancellabile. Nella Sarajevo culla di «una umanità di luci e di ombre, miele e sangue», i due guarderanno negli occhi il passato, s’impegneranno a non subire il presente e a costruire un futuro in cui poter essere vivi e non più vittime dell’odio.

Un ruolo cruciale nelle vite dei due è giocato da una figura quasi paterna: Goran, un tempo professore di letteratura, a cui la guerra – come ad Ante e Anaïs – ha tolto molto, più di quanto si possa sopportare. Oggi è un bel giorno non è però, solo un interrogarsi sulla possibilità di ricucire il tessuto lacerato delle relazioni umane e affettive dopo una guerra come quella che ha dilaniato l’ex Jugoslavia, ma anche un rievocare – attraverso un intimo esercizio di memoria e con un po’ di nostalgia – ciò appartiene a un mondo che non c’è più.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – sabato 7 aprile 2018
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – domenica 8 aprile 2018
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO