È iniziata l’estate e il sogno di tutti è quello di partire per un bel viaggio, ma la maggior parte delle persone trascurano l’eventualità che non tutto possa andare come auspicato.

Cosa fare se il nostro viaggio non si rivela esattamente come l’avevamo sognato?
Ovviamente bisogna pensarci prima, ma una volta messo in sicurezza il nostro viaggio possiamo dormire sogni tranquilli e se le assicurazioni viaggio non sono la prima cosa a cui si pensa quando si stanno organizzando le proprie vacanze, possono rivelarsi la salvezza in tante situazioni inaspettate e poco gradevoli.

È doveroso pensarci per tempo quindi, per se stessi e per la propria famiglia, sapendo che esistono polizze per assicurare le più svariate situazioni, pensate per esempio se dovete annullare per qualsiasi motivo la partenza, oltre alla frustrazione di non poter partire c’è il danno economico perché non sempre si può recuperare la caparra o la tariffa per il soggiorno e ancora più problematico è l’annullamento di un volo: una polizza può garantirvi il rimborso di tutte le penali legate alla rinuncia o all’annullamento di un viaggio. Niente male per poter pensare di ripartire appena sarà possibile, senza aver perso il denaro destinato al viaggio abortito.

Per chi viaggia spesso, non solo per piacere ma anche per lavoro, esistono polizze annuali, in grado di coprire durante tutto l’anno ogni spostamento in Italia e all’estero, non solo per vacanza ma anche per lavoro.

Infatti non si viaggia solo per piacere, c’è chi deve spostarsi non solo d’estate ma in diversi momenti dell’anno, in questi casi con un’unica polizza si può far fronte a tutti gli inconvenienti che potranno capitare durante un anno intero.

Senza contare che durante un viaggio si può avere bisogno di spese mediche ma anche di avere un supporto, una voce amica magari all’estero quando si possono avere anche problemi con la lingua, può essere necessario avere in poco tempo del denaro a disposizione, sono tante le situazioni in cui non vi auguriamo di trovarvi mai ma che possono essere rese molto meno drammatiche assicurando il proprio viaggio.

Le assicurazioni viaggio sono poi indispensabili per viaggi di lunga durata, per esempio oltre i 45 giorni, durante i quali le possibilità di trovarsi in difficoltà aumentano sensibilmente.

Per questi tipi di viaggio oltre a poter ottenere il rimborso di spese mediche e avere una assistenza continua durante tutta la durata del viaggio, anche per organizzare un rientro anticipato imprevisto, si può richiedere una assistenza anche per i familiari rimasti a casa, per esempio persone anziane che durante la nostra assenza possono avere bisogno di un aiuto, sia per ricevere cure ma anche per richiedere l’intervento di un artigiano come l’idraulico, l’elettricista, il fabbro oppure per una semplice consulenza medica telefonica nel momento del bisogno.

In definitiva basta molto poco per evitare di trovarsi in situazioni sgradevoli senza un appiglio per oterle risolvere velocemente e con efficacia. Le assicurazioni viaggio sono molto semplici da stipulare e non richiedono molto tempo in agenzia, possono essere stipulate anche on line e, una volta fatte, ci lasciano liberi di dedicare tutto il tempo all’organizzazione della nostra vacanza o del nostro viaggio, un piccolo investimento per vivere sereni tutti i momenti lontani dalla propria casa.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – giovedì 26 luglio 2018
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – venerdì 27 luglio 2018
Davide Romanini
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO