Operazione Spiagge Pulite nel levante genovese: dal porticciolo di Nervi a Priaruggia

Domenica 27 maggio, per iniziativa del circolo Canoaverde, anche nel Levante di Genova è in programma l’operazione Spiagge Pulite promossa a livello nazionale da Legambiente.
I volontari saranno impegnati su scogliere, spiagge e rii di Nervi, Priaruggia e Murcarolo.

Come tutti gli anni Legambiente organizza prima della stagione estiva una mobilitazione per la pulizia delle spiagge e dei fondali, con lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare i cittadini sul problema del degrado dell’ambiente marino. L’iniziativa si svolge contemporaneamente in tutti i Paesi affacciati sul Mediterraneo.

Per la pulizia del litorale del Levante Genovese l’appuntamento con Canoaverde è alle ore
9:30 di domenica 27 maggio presso la sede di via Ganduccio 2r al Porticciolo di Nervi, dove
ai volontari verrà distribuita l’attrezzatura necessaria per intervenire in sicurezza. Dalle ore 10:00 inizieranno le operazioni di pulizia su spiagge, scogliere e foci dei corsi d’acqua di
Nervi, Murcarolo, Priaruggia e Quinto.

Obbiettivo immediato dell’intervento è l’eliminazione (e il successivo riciclaggio) dalle spiagge e dai fondali del levante genovese di tutti i materiali estranei e dannosi per gli animali marini, le persone e l’ambiente. Ma rastrellare una spiaggia è utile anche per comprendere come piccoli e apparentemente innocui gesti quotidiani abbiano degli effetti devastanti sull’ambiente per l’accumulo di tipologie di rifiuti non degradabili che si accumulano nel tempo (per esempio i mozziconi di sigaretta, per non parlare ovviamente dei vari tipi di plastica).

A fine operazioni, verso le ore 13:00 Latte Tigullio e i commercianti della zona offriranno un piccolo rinfresco presso la sede della Dilettanti Pesca al Porticciolo di Nervi.

Dal 1991 Canoaverde, circolo di Legambiente, aderisce alla manifestazione con il patrocinio del Comune di Genova e del Municipio Levante e in collaborazione con l’associazione Dilettanti Pesca Nervi, il Diving Nervi ITC e l’AMIU.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – lunedì 4 giugno 2018
Prossimo articoloBorghi in Italia: curiosità e info su quelli più belli
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO