Operazione Portofino: alla libreria Feltrinelli l’incontro con l’autore Roberto Centazzo

Operazione portofino

Lunedì 6 marzo, alle ore 18:00, alla libreria Feltrinelli di Genova si terrà la presentazione della nuova opera letteraria di Roberto CentazzoOperazione Portofino” assieme a un altro grande giallista nostrano: lo scrittore Bruno Morchio. Tornano Semolino, Kukident e Maalox, la Squadra (davvero) Speciale Minestrina in brodo creata da Roberto Centazzo! Qui al secondo libro della serie ecco il trio di pensionati che in Operazione Portofino (Tea) operano in uno scenario tutto ponentino, fra Liguria e Costa Azzurra.

Belle donne e auto di lusso, intercettazioni telefoniche e cacce al ladro, tra la riviera di Portofino e la Costa Azzurra: è la seconda indagine della Squadra speciale minestrina in brodo. Sono stati congedati per raggiunti limiti di età, ma hanno ancora ben più di una cartuccia da sparare. Così, l’ex sostituto commissario e vice dirigente della Squadra mobile, Ferruccio Pammattone, l’ex sovrintendente della Scientifica, Eugenio Mignogna, e Luc Santoro, già assistente capo all’Immigrazione, decisi a continuare a rendere difficile la vita ai malviventi e pronti a sfidare le regole, hanno dato vita alla «Squadra speciale Minestrina in brodo».  E se all’inizio i loro ex colleghi alla Questura di Genova li hanno guardati storto, una volta brillantemente chiusa la prima indagine, i tre temibili vecchietti sono stati ufficiosamente «arruolati» per risolvere quei casi che, per mancanza di tempo o di risorse, le forze inquirenti lasciano irrisolti. Ecco perché, di fronte a una serie di furti di auto di lusso, che richiamano da vicino un caso relegato da anni nello schedario delle cause perse, il nuovo commissario Lugaro non ha dubbi: se ne occuperanno loro, Pammattone, Mignogna e Santoro, in arte Semolino, Kukident e Maalox.
Tra uno schema di parole crociate e una passeggiata sul lungomare di Portofino, una fiera di paese e una gita a Saint-Tropez, i tre si mettono all’opera per smantellare l’organizzazione criminale che da anni metteva in croce Carabinieri e Polizia della Riviera. Mescolando con abilità i toni della commedia alle atmosfere del giallo, il secondo romanzo della serie diverte ancora più del primo.

«Squadra speciale Minestrina in brodo fa parte di quel garbato modo di raccontare le nostre vite senza cercare effetti speciali, forti della convinzione che ogni esistenza sia comunque particolare e degna di nota. Un “filone” che, sino a che incontrerà autori capaci come Roberto Centazzo, non andrà mai “in pensione”» – Marco Buticchi, QN – LA NAZIONE

«Ma chi l’ha detto che con la pensione finisca la voglia di cambiare il mondo? E chi l’ha detto che con la pensione non si rida più?» – Maurizio De Giovanni

Roberto Centazzo è l’autore dei romanzi che hanno come protagonista il giudice Toccalossi, pubblicati dalla Fratelli Frilli Editori. Ha ideato, insieme all’amico Marco Pivari il programma radiofonico «Noir is rock», in onda su numerose emittenti italiane. Operazione Portofino è il secondo episodio della serie «Squadra speciale Minestrina in brodo», accolta con successo dai lettori.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – sabato 4 marzo 2017
Prossimo articoloSabato a Teatro con lo spettacolo Piccole emozioni, giocando con l’amico immaginario
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO