Noli, itinerario nel borgo ligure con le torri e la muraglia

Noli anticamente doveva essere una sorta di Manhattan medioevale con le sue 72 torri, delle quali oggi possiamo ammirare solo le 4 rimaste

Noli è uno dei più bei borghi della Liguria di ponente ma anche di tutta Italia.

Noli e le sue torri

In comune con la famosa San Gimignano in Toscana ha il fatto che anticamente doveva essere una sorta di Manhattan medioevale con le sue 72 torri, delle quali oggi possiamo ammirare solo le 4 rimaste e immaginare il colpo d’occhio che doveva avere questo luogo che all’epoca era anche una importante potenza marinara, orgogliosamente autoproclamatasi quinta repubblica marinara accanto alla vicina Genova, Pisa, Venezia e Amalfi.

I personaggi di Noli

Da Noli nel 1476 salpò Cristoforo Colombo che pianificava la navigazione alturiera attraverso gli oceani che avrebbe portato sedici anni dopo alla scoperta dell’America.
Ma Cristoforo Colombo non fu l’unico navigatore a intersecare la sua storia con Noli: l’esploratore Antonio da Noli, in realtà forse genovese, veniva chiamato così in portogallo per la sua provenienza.

Poco importa oggi se fosse nato a Serra Riccò o davvero a Noli, fu lui a esplorare le coste atlantiche dell’Africa fino a scoprire le isole di Capo Verde delle quali divenne governatore nel 1472.

Ma a Noli passarono davvero tanti uomini finiti sui libri di storia, pensate che Giordano Bruno, prima di insegnare all’Europa le leggi dell’ordine universale 8come scritto su una targa commemorativa), proprio a Noli fu maestro di grammatica e cosmografia.

E non poteva mancare Dante Alighieri, che “ramingo per le terre d’Italia discese in Noli”, come ricorda nel IV Cantico del Purgatorio.

Noli: Bandiera blu e uno dei borghi più belli d’Italia

Oggi Noli è una località turistica bandiera blu per il mare pulito e i servizi offerti ai turisti e annoverata tra i borghi più belli d’Italia, indimenticabile a chi la visita soprattutto per la particolarissima “muraglia” che discende dal castello fino al paese e la splendida porta dipinta di accesso sul borgo dal lato del mare.

Noli: il video di ZenaZone.it

La abbiamo visitato con Iuliana Ierugan.
Riprese e montaggio di Davide Romanini.

Iscriviti al canale YouTube ufficiale di ZenaZone

Itinerari in Liguria su ZenaZone.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteUn rimedio naturale dai mille benefici: l’olio di CBD
Prossimo articoloVignaiolo per un giorno: vendemmia 2021 all’insegna degli anni ’50
Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it - Autore di oltre 170 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels - Videomaker Ambassador Traipler - Oltre 1.000 fotografie nello stock photography - Inserito nel programma Google Street View - Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

NESSUN COMMENTO

RISPONDI