Nel cuore di Genova Nervi la mostra-mercato “Artisti in viale Croce” con lavorazioni artigianali

nervi

Sabato 22 ottobre, dalle ore 9:00 fino alle 18:00, a Nervi si terrà la mostra mercato “Artisti in viale Croce” nell’omonima via: un’esposizione di diverse categorie merceologiche di lavorazioni totalmente artigianali. Lungo il viale si troveranno unque quadri e ardesie dipinte, vetri decorativi, oggettistica e gioielli con materiale riciclato e trasformato, miniature e molto altro, in uno splendido contesto pedonale che dal centro di Nervi porta direttamente alla passeggiata. Tutti gli artisti potranno lavorare in loco e dimostrare a tutti i passanti le curiosità del proprio operato.

Viale privato Croce è un lungo viale nel cuore di Nervi che dopo 40 anni di chiusura, oggetto conteso di eredità, è stato dato in gestione al Civ Nervi2005 il quale si impegna ad occuparsi della pulizia e della sua manutenzione ordinaria per riportarlo all’utilizzo della collettività. E’ un luogo quasi poetico, fonte di ispirazioni fotografiche, parte da via Oberdan n. 211p rosso e finisce sulla passeggatia Anita Garibaldi.

L’apertura giornaliera è dalle ore 8:00 alle 19:30 (il lunedi chiuso per pulizia) .

Ad oggi le selezioni artistiche sono ancora aperte, per candidature e per ricevere ulteriori informazioni: artistivialecroce@gmail.com  

CONDIVIDI
Articolo precedenteNervi Jazz 2016: dal 21 al 23 ottobre tra musica e degustazione di vini
Prossimo articoloLinux Day 2016: alla Darsena di Genova la manifestazione dedicata al software libero
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO