Mizar: al via la seconda edizione con una selezione di editori al Luzzati Lab

Mizar

Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, Edizioni Sido e Libreria falsoDemetrio di nuovo insieme per la seconda edizione di Mizar. Per due giorni, sabato 15 e domenica 16 dicembre, dalle 11:00 alle 20:00 il fascino del Luzzati Lab ospiterà una selezione di editori dell’eccellenza italiana, una programmazione di incontri con autori e testimoni delle realtà indipendenti più agguerrite della scena contemporanea nazionale. Una boutique corsara di libri, per mostrare e raccontare le trasformazioni del mondo dell’editoria, per favorire una rete viva di relazioni e proposte, nella splendida cornice dello storico laboratorio di Emanuele Luzzati.

Ideazione e organizzazione di Ilaria Crotti, Andrea Benei e Valentina Mancinelli Art Direction di Laura Anastasio thisislalala.comEdizione 2018 realizzata con il sostegno di Goethe–Institut Genua e Dialoghi d’Arte

Sabato 15 dicembre
-Ore 11:00 – Apertura
-Ore 16:00 – Graziano Graziani, conduttore di Fahrenheit Radio Tre, illustra il suo Catalogo delle religioni nuovissime, Quodlibet, 2018. Interviene Filippo Balestra
-Ore 17:30 – Luciano Funetta, vincitore di The Bridge 2018, presenta Il grido, Chiarelettere. Intervengono Michele Vaccari e Ilaria Crotti
-Ore 18:30 – Ragazzino va all’inferno, l’esordio a fumetti di Enrico Macchiavello, un’altra scoperta della genovese GRRRz Comic Art Books, interviene il musicattore Luigi Maio, sarà un pandemonio!

Domenica 16 dicembre
-Ore 11:00 – Apertura
SUGGESTIONI DALLA GERMANIA CON L’ORMA EDITORE
-Ore 11:30 – Canzone d’amore da un tempo difficile di Ronald M. Schernikau. Marco Federici Solari de L’Orma editore e Ilaria Crotti introducono le letture dal testo a cura di Sara Sorrentino
-Ore 12:30 – Veniva da Mariupol di Natasha Wodin, interviene l’editore Marco Federici Solari
-Ore 16:00 – Edizioni Il Melangolo: Come insultavano gli antichi, Francesco Chiossone dialoga con Filippo Domaneschi
-Ore 17:00 – La storia della santa Russia, l’unico graphic novel di Gustave Doré, inedito in Italia e scoperto da Eris Edizioni per il lancio della nuova collana Chaos, intervengono Ferruccio Giromini, giornalista, e Andrea Benei di Edizioni Sido
-Ore 18:30 – Giorgio Vasta, direttore creativo di Book Pride, e Alberto Saibene, fondatore di Humboldt Books, presentano Absolutely Nothing – Storie e sparizioni nei deserti americani. Conduce l’incontro Simone Biundo
-Ore 19:30 – Un brindisi per MIZAR e un appuntamento futuro: Dialoghi D’Arte annuncia e festeggia a MIZAR la prossima edizione, 3–5 maggio

CONDIVIDI
Articolo precedenteCarmina Burana nella Chiesa di Santo Stefano: il concerto
Prossimo articolo“Caccia ai fantasmi di Genova”: il gioco vivente a Palazzo Ducale
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO