Marea, il festival per scoprire il mediterraneo e gli sport d’acqua ad Arenzano

marea

Sabato 9 e domenica 10 settembre la cittadina ponentina si trasforma nella capitale degli sport d’acqua in un clima di festa e divertimento con il festival Marea. Il modo migliore per dire arrivederci all’estate. «In sinergia con le realtà del territorio e in concomitanza con la “Mare e Monti”– racconta Sinue Valle, uno dei curatori dell’evento – abbiamo voluto realizzare una serie di iniziative e prove pratiche per vivere e conoscere il mare con il sorriso. Due giorni per tuffarsi, fare surf, sup e ballare sulla spiaggia seguendo il ritmo delle onde e della musica».

Ma entriamo nel vivo del programma di sabato 9. Per tutta la giornata sul Lungomare Kennedy – fronte Lido ci sarà un info point sull’evento per conoscere nel dettaglio il programma della due giorni. Dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 ore 19.00 sula spiaggia del Porto ci sarà lo Spazio apnea con introduzione pratica e teorica all’apnea e tecniche di compensazione. Verrà anche allestito lo Spazio surf & kayak con introduzione pratica e teorica al Sup, lo sport marino del momento, con prove in acqua. Inoltre introduzione al surf da onda, principi base e prove di remata e approfondimento sul surfare con lo skimboard, tecniche da provare in acqua.
Ma non è finita: alle 11.00 sul Lungomare Olanda regata “Mare e Monti” a cura del Circolo Velico “Luigi Sirombra”, mentre ore 19.00-23.00 spazio a simulatore di navigazione a vela. Per tutta la giornata al campo di Pallanuoto del porto prove di tiro libero aperto a tutti. Sempre al campo dalle 18.30 alle 20 è previsto un triangolare di pallanuoto, un allegro torneo con le squadre Rari Nantes Arenzano, Medusa Team Rensen, Piedi Neri Savona con cronaca goliardica a cura del poeta contemporaneo Alessio Roveta. Alle 20 sulla spiaggia del porto ci sarà la premiazione a cui seguirà la festona del sabato, dalle 20.30 all’una, con musica e cocktails a piedi nudi in spiaggia a cura di Noob’s lounge bar.
Dopo un pomeriggio di sport è giusto riempire lo stomaco: acciughe del pescatore, pizze giganti e specialità al pesto. In collaborazione alle attività del Porto di Arenzano. Non mancherà anche il gran spettacolo in ciabatte di Enea nell’armadio band e il dj set di Maurizio Bitto e Nicola Basile al sax, una serata nel segno divertimento con “palle di fuoco e musica da campioni” come recita lo slogan dell’evento.

Domenica 10 il programma è il medesimo del sabato: confermato l’info point, le prove di tiro al campo di pallanuoto per tutto il giorno e le dimostrazioni pratiche alla spiaggia del porto. Dalle 18.30 nuova partita cole telecronaca goliardica e dalle 20.30 beach party sulla spiaggia del porto.

NESSUN COMMENTO