“Loano non solo mare”: escursione a Capo Noli con il C.A.I.

Giovedì 2 febbraio si rinnoverà l’appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma di escursioni curato dalla sezione loanese del C.A.I. con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano. La meta della camminata di questa settimana sarà Capo Noli. Il ritrovo per i partecipanti sarà alle ore 8:30 nel parcheggio di piazza Valerga, possibilmente con auto propria. L’escursione vedrà la presenza della geologa loanese Luana Isella, che nel corso della camminata offrirà informazioni sulla formazione e composizione del territorio attraversato.

La gita si svilupperà lungo la dorsale montuosa che dall’entroterra di Finale Ligure porta a Capo Noli. – Spiega Beppe Peretti, accompagnatore di escursionismo del CAI di Loano – In auto raggiungeremo il convento di Finalpia e poi prenderemo la strada in direzione Le Manie – Voze. Dopo circa 1 km dal Ristorante Ferrin inizierà l’escursione. Percorreremo dapprima uno spettacolare sentiero pianeggiante che ci offrirà splendide viste sulla costa di Noli-Savona e ci immetterà nella strada sterrata diretta al Malpasso. Dopo un breve tratto imboccheremo un altro sentiero, sempre fronte mare e immerso nella più tipica macchia mediterranea. Raggiungeremo così prima la Torre delle Streghe e successivamente Capo Noli, nella cui zona è prevista la sosta pranzo. Il ritorno avverrà, con un percorso ad anello, lungo sterrate e sentieri tranquilli e sempre panoramici”.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento a camminare in montagna. Per i non Soci CAI è obbligatoria l’assicurazione nominativa infortuni, da sottoscrivere prima della gita.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEscursioni e visite guidate nel cuore del Parco di Portofino: il programma di febbraio
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – giovedì 9 febbraio 2017
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO