Prima di parlare di casino live occorre chiarire i numeri che stanno dando forma a questo fenomeno vero e proprio: i numeri sono importanti perché qualificano il successo che l’importazione di un’abitudine ritenuta elitaria o molto specifica di alcune nicchie di persone sta riscuotendo su strati di popolazione sempre più variegati e comuni.

L’utenza comprende chi si approccia ai giochi digitali in modo empirico per saggiare la fortuna, ma anche altri che studiano e si applicano per capire meglio come possa funzionare un’esperienza di gioco su un Casino online.

Ma andiamo con ordine: i numeri.
Ci sono alcune inchieste interessanti ed anche abbastanza recenti che ci illustrano un quadro di crescita di quel settore, le ragioni sono varie e non tutte legate al semplice culto del gioco o ricerca di un guadagno facile quanto occasionale.

SI tratta di circa l’11% dei giocatori in più rispetto agli anni precedenti, in piena pandemia di COVID-19 tra 2020 e 2021; ciò significa che molti Italiani non si sono arresi alla noia o all’isolamento ed hanno iniziato a curiosare sui siti di gioco online, magari affezionandosi.

Segue a ruota un altro mercato che, in modalità inaspettata, si è collegata al mondo del gioco online: il mondo del lavoro.
Sembrano due mondi contrapposti ma, oggi come oggi, tutto può essere lavoro se c’è un guadagno ed un mercato ed è un dato di fatto che esiste un mercato online e quindi sono richieste figure che lo seguano: parliamo dei dealer online e dei croupier online.

Le due figure sono parenti ma non sono la stessa cosa: il croupier online è un professionista del settore giochi ed agisce a tutto campo sia con giochi di pura fortuna che con giochi definiti d’azzardo ma richiedenti una proverbiale abilità con altre qualità quali memoria, intuito, carattere e freddezza d’animo.

Il dealer è lo smazzatore di carte o smazzacarte che assegna agli astanti che partecipano ai giochi, appunto, di carte, le giocate da utilizzare.

Il dealer è una figura meno specializzata e più ordinaria nel senso che non deve avere quelle skills del croupier; detto ciò, non è una figura semplice perché i giochi di carte possono essere vari e tanti e per quanto il dealer sia prevalentemente affibbiato alle varianti del poker non è detto che sia semplice seguirle tutte.

Questo per dire, semplicemente, che nulla è semplice e che se il mercato del lavoro stia offrendo una nuova opportunità di reimpiego dobbiamo tenere presente che trattasi di una professione richiedente delle skills molto specifiche in inglese, oltre alla capacità di mantenere un profilo cortese ma secco, freddo ma educato, efficiente quanto poco invasivo essendo il dealer, anche online, un sovrintendente del gioco in corso e non una parte di esso.

NESSUN COMMENTO