Itinerario a Portovenere e visita al Castello Doria

A ridosso delle Cinque Terre si trova il Borgo di Portovenere, spettacolare il panorama da diversi punti di osservazione come la Grotta di Byron o il terrazzino della Chiesa di San Pietro, dal quale si vede l’isola Palmaria e spesso un mare tempestoso.
Proprio il poeta inglese Byron amò immensamente questi luoghi che furono per lui fonte di grande ispirazione.
Il paese è sovrastato dal Castello Doria, ricco di storia, dai suoi bastioni e terrazzamenti. Portovenere è oggi anche luogo di villeggiatura e turismo naturalmente, molti sono i ristoranti dove poter assaporare specialità liguri e i negozi dove acquistare souvenirs o prodotti tipici del territorio. Lo stesso castello può essere affittato per feste e matrimoni, in uno scenario da favola.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTotanetti di Lampara saltati in padella
Prossimo articoloIl Convento dei Frati Cappuccini di Monterosso al Mare
Michela Resi
Ho iniziato a cantare a 19 anni, sono stata una delle voci di "Non è la Rai" di Gianni Boncompagni, il mio soprannome era "Speedy" per la velocità nell'apprendere canzoni nuove. Successivamente sono stata corista di Marco Masini e Jenny B. Dopo aver girato l'Europa come cantante mi sono fermata a Bogliasco. Vivevo già a Genova quando ho partecipato a “We three plus friends”, l'ultimo disco di Bobby Durham, batterista di Frank Sinatra ed Ella Fitzgerald. Dal 2013 sono conduttrice di Zenazone, realizzo video e interviste in team con Davide con cui ho realizzato anche oltre 130 video itinerari turistici in tutta Italia col format Eats&Travels.

NESSUN COMMENTO