Itineraria Hominis, il secondo capitolo del ciclo “Ordres du jour” di Werther Gasperini in mostra

ordres-du-jour-werther-gasperini

Itineraria Hominis è l’installazione site-specific di Werther Gasperini, che si terrà da venerdì 9 a lunedì 12 settembre all’interno della chiesa di Santa Maria in Passione, nel cuore del centro storico genovese. La mostra, a cura di Caterina Zevola, è il secondo capitolo del ciclo “Ordres du Jour – Ordine del giorno“, inaugurato dall’artista a Bruxelles nel giugno 2016 con la mostra all’interno del Ministère d’Affaires Intérieures.

“Ordres du Jour” è diviso in più sezioni riferite a problematiche sociali e umane attuali. Gli ordini del giorno sono i punti presenti in un’agenda immaginaria universale e collettiva, da trattare durante una «riunione» dell’intera umanità. In questo capitolo l’artista dialoga con un contesto unico come la chiesa di Santa Maria in Passione, sconsacrata e in rovina, per suggellare la riunificazione di due mondi appartenenti a diverse culture e religioni volendo provocare una reazione che porti a riflettere su come sia possibile la convivenza di due alfabeti culturali e religiosi nello stesso momento e nello stesso luogo.

Sabato 10 settembre, alle ore 19:00, si terrà una serata di accompagnamento poetico all’opera, con interventi di Tommaso Di Dio, Luciano Neri e Stefano Raimondi.

CONDIVIDI
Articolo precedente[Photogallery] Acquario di Genova
Prossimo articoloMytiliade 2016: Lerici capitale dei muscoli per tre giorni con chef stellati, bartender e critici gstronomici
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO