Weekend all’insegna dell’accessibilità nei musei con l’Istituto David Chiossone per la Giornata Mondiale della Disabilità

giornata mondiale della disabilità

In vista della Giornata Mondiale della Disabilità, lunedì 3 dicembre, l’Istituto David Chiossone onlus per ciechi e ipovedenti propone a Genova un fine settimana all’insegna dell’accessibilità dei musei. In particolare, sabato 1 e domenica 2 dicembre, alle ore 16:00, la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola propone uno speciale percorso di visita dedicato ai disabili visivi, che ha il suo cuore nelle riproduzioni in stampa 3D di alcuni dei capolavori e degli ambienti del museo. Le opere tattili sono state realizzate nell’ambito del progetto “TOUCH arte da toccare”, promosso da Cooperativa Sociale Il Laboratorio e Istituto Chiossone, in partnership con MadLab 2.0, Scuola di Robotica, Dialogo nel Buio, Galleria Nazionale Palazzo Spinola e Palazzo Reale, con il sostegno di Compagnia di San Paolo, nell’ambito del Bando “Open 2016 Progetti Innovativi di Audience Engagement”.

Questo weekend vuole essere inoltre un’occasione per sensibilizzare il pubblico sulle tante iniziative intraprese dai Musei Genovesi per diventare fruibili a persone con disabilità.  Il Castello d’Albertis, il Museo delle culture del Mondo, il Museo di Archeologia Ligure, il Museo di Sant’Agostino, il Galata Museo del Mare, i Musei di Strada Nuova, Museo di Storia Naturale Giacomo Doria: tutti accessibili a persone in carrozzina e forniti di attività dedicate alla disabilità visiva, dalle audioguide ai modellini 3D, dai a percorsi alle mappe tattili.

Parte integrante del progetto TOUCH è stato infatti anche un percorso di formazione dedicato agli operatori dei Musei genovesi, con l’obiettivo di migliorare l’accoglienza di un pubblico con disabilità visive e di attivare nuove progettazioni per la creazione di percorsi museali accessibili, verso un nuovo modo di vivere l’arte e per una maggiore accessibilità alle risorse culturali e turistiche del territorio.

Con questo appuntamento prosegue il ricco calendario di eventi istituzionali, scientifici, culturali, teatrali, musicali e sportivi, organizzati dall’Istituto Chiossone per celebrare 150 anni di storia e innovazione, che lo confermano centro di eccellenza a livello nazionale nel campo della riabilitazione e dell’integrazione sociale dei disabili visivi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteWinter Park: l’inaugurazione e gli eventi in programma
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – martedì 11 dicembre 2018
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO