Giovanni Sanguineti presenta il suo nuovo album “Gnothi Seauton” al Teatro Garage

giovanni-sanguineti

Domenica 20 novembre, presso la Sala Diana del Teatro Garage (Via Paggi 43 b, Genova) a partire dalle ore 17.00, il musicista Giovanni Sanguineti presenterà il suo nuovo album “Gnothi Seauton” con il nuovo NEXTRIO composto da: Giovanni Sanguineti al contrabbasso, Mario Zara al pianoforte e Nicola Stranieri alla batteria. “Ghothi Seauton” è il quinto disco di Giovanni Sanguineti. Il primo e il terzo sono stati dischi di tributo a personaggi particolarmente significativi per la sua formazione e crescita personale e artistica, il secondo e il quarto sono invece dischi di espressione. Il suo ultimo lavoro è composto da 10 brani inediti nei quali si respira un’evoluzione compositiva massiccia a livello armonico di ossatura dei pezzi.

Ciò che più interessa a Sanguineti è che emerga l’impatto emotivo più che il mero virtuosismo. “Ghothi Seauton” è stato registrato in Italia a Genova ma ha immediatamente conquistato il mercato giapponese. Il disco infatti è stato prodotto direttamente in Giappone dalla prestigiosissima etichetta Alborejazz. Come afferma l’artista stesso, “questo è un album più moderno rispetto ai precedenti ed è forse quello di cui va più orgoglioso e che gli capita di ascoltare anche dopo la pubblicazione”. I titoli dei brani sono 5 in italiano e 5 in inglese. La scelta dei titoli è particolarmente importante per Sanguineti perché è tramite questi che cerca di descrivere l’intenzione del brano e una melodia ben precisa.

Nel corso del concerto di presentazione del 20 novembre verranno proposti alcuni brani del nuovo disco in alternanza a pezzi dei dischi precedenti. Questa la track list di Ghothi Seauton: Dawn, Drop Your Blinders, Piccole Speranze Urbane, Between hot Sand and, il Funambolo, Bohemien, l’Aliante, A Ca’ De Anime, Echoes From The Past, Sunset Waltz.

Ingresso 10,00 euro

Per prenotazioni:
giobass47@gmail.com
Biglietteria teatro: 010.510731

CONDIVIDI
Articolo precedenteA Loano la presentazione del libro “Il segno del sale” di Massimo Ansaldo
Prossimo articoloMercatini di Natale e Presepi 2016 a La Spezia
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO