Il Gatto dagli Stivali: a Loano l’ultimo spettacolo della rassegna estiva Teatro Ragazzi

Il Gatto dagli stivali

Mercoledì 31 agosto, alle ore 21:30, nell’Arena Estiva Giardino del Principe a Loano si concluderà la rassegna di Teatro Ragazzi con lo spettacolo “Il gatto dagli stivali” della Compagnia del Teatrino dell’Erba Matta (a ingresso libero).

La favola, che appartiene al ciclo delle fiabe classiche, sarà messa in scena utilizzando varie tecniche del teatro di figure animate a viso aperto, da un attore che da vita allo spettacolo. Dopo una ricerca sulla magia delle scatole cinesi, l’intervento di costruzione dello spettacolo ha poi seguito una logica pittorica, musicale e recitativa che riprende il periodo in cui Charles Perrault, lo scrittore, ha composto la storia. L’attore diventa cantastorie di altri tempi, uno spensierato cantante di Valzer e filastrocche, mentre un gatto, un pupazzo in gommapiuma, ne combina di tutti i colori sopra ad una vecchia tavola da stiro riadattata a palcoscenico itinerante.
Gli altri personaggi saltano fuori da teatrini che hanno come scenografia i quadri di Vincent Van Gogh. Piccole figure in terracotta che, nelle coloratissime strutture in legno si muovono azionate da fili che danno spazio e vita alla favola.

Lo spettacolo è allegro e assai animato e si conclude con una sarabanda finale dove il pubblico salta e balla in un grande cantar animando.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe sagre di Domenica 4 settembre a Genova e in Liguria
Prossimo articoloParadise beach – Dentro l’incubo: all’UCI Fiumara il film in lingua originale
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO