Francesca Fialdini, Murizio Lastrico e Amanda Sandrelli condurrano la serata di premiazione del Premio Letterario Rapallo Carige

rapallo

Da cerimonia ufficiale a festa aperta alla città, con la presenza di grandi nomi dello spettacolo. E’ confermata anche quest’anno, dopo il successo dell’edizione 2016, la scelta del Comune di Rapallo e Banca Carige di portare in passeggiata a mare, in orario serale, la manifestazione conclusiva del Premio Letterario Rapallo Carige. La votazione finale e la proclamazione della vincitrice si svolgeranno la sera di sabato 22 luglio, a partire dalle 21:15, nello spazio prospicente al Chiosco della Musica.

Ad animare la serata saranno la conduttrice Francesca Fialdini, noto volto televisivo e protagonista di Rai-Unomattina, già presente lo scorso anno, e due ospiti particolarmente amati dal grande pubblico come gli attori Maurizio Lastrico e Amanda Sandrelli che, oltre alle letture dei brani tratti dalle opere in finale, reciteranno alcuni pezzi tratti dai propri repertori.

Gli intermezzi musicali sono affidati a Mariella Nava. La famosa cantante tarantina e autrice – suoi sono alcuni pezzi di successo di Morandi, Berté, Mietta, Bocelli, Mina, Renato Zero – ha festeggiato quest’anno i trent’anni di carriera che spesso l’hanno vista sul palco di Sanremo.

Le autrici finaliste che verranno votate la sera del 22 luglio, “in diretta”, dalla giuria tecnica e da quella popolare composta da 40 lettori, sono Paola Cereda con “Confessioni audaci di un ballerino di liscio” (Baldini & Castoldi), Anilda Ibrahimi con “Il tuo nome è una promessa” (Einaudi) e Grazia Verasani con “Lettera a Dina” (Giunti).

Nel corso della serata verranno anche consegnati il Premio Opera Prima a Valentina Farinaccio, per il romanzo “La strada del ritorno è sempre più corta” (Mondadori), e il Premio Speciale della GiuriaCamilla Salvago Raggi intitolato ad Anna Maria Ortese per “Volevo morire a vent’anni” (edizioni Lindau).

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – domenica 30 luglio 2017
Prossimo articoloVia rughe e smagliature con l’olio di mandorle dolci
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO