FlixBus e Ugo insieme per la Giornata dell’Anziano e dei nonni

FlixBus, leader europeo dei viaggi in autobus, e UGO, startup innovativa a vocazione sociale che si occupa di accompagnamento a valore aggiunto di persone anziane, di nuovo insieme per promuovere il turismo della terza età. In occasione della Giornata Internazionale degli Anziani (lunedì 1 ottobre) e della Festa Nazionale dei Nonni (martedì 2 ottobre) nelle città in cui attualmente opera UGO, ossia Milano, Torino e Genova, FlixBus metterà gratuitamente a disposizione dei propri passeggeri over 60 un operatore UGO, appositamente specializzato e formato, che sarà presente alle fermate per assistere i passeggeri nella salita e nella discesa dagli autobus e nel caricamento dei bagagli in stiva e a bordo.

Per richiedere l’accompagnatore UGO sarà necessario compilare il form dedicato sul sito UGO, al link: https://accompagnamento.hellougo.com/flixbus/, indicando la mail utilizzata in fase d’acquisto e il codice prenotazione del biglietto FlixBus.

Inoltre, a tutti i senior che viaggeranno lunedì 1 e martedì 2 ottobre, FlixBus regalerà un codice promo da utilizzare nel viaggio successivo.

Per ricevere il codice FlixBus basterà:
-Acquistare il viaggio su www.flixbus.it per lunedì 1 ottobre o martedì 2 ottobre.
-Inviare una mail a ViaggiSenior@flixbus.it con nome, cognome, data di nascita, copia carta d’identità e codice del biglietto

Il numero di senior in viaggio sta crescendo e diventando sempre piú rilevante. Avendo ampia disponibilità di tempo infatti questa categoria sta riscoprendo il piacere di viaggiare, soprattutto in autobus. Oltre il 30% nostri dei passeggeri infatti è rappresentato da over 60 che scelgono FlixBus per scoprire nuove città ma anche per andare a trovare i propri figli e nipoti che vivono lontano” afferma Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia.

Aggiunge Francesca Vidali, CEO di UGO “Il ‘non smettere mai di fare’ è una filosofia di vita da perseguire soprattutto quando gli anni avanzano, poiché genera un beneficio non solo per chi vive la terza (e quarta!) età in prima persona ma anche per il tessuto familiare e sociale in cui è inserito. È importante promuovere e agevolare stili di vita sani, attivi e dinamici, dove il viaggio è uno stimolo fisico e mentale prezioso e un momento di inclusione sociale. Per noi è un valore e una missione poter dare supporto alle persone che affrontano con entusiasmo questa parte della vita e che non vogliono rinunciare a sentirsi sicuri e autonomi nel continuare a scoprire nuovi angoli di mondo”.

CONDIVIDI
Articolo precedenteHandhumans vs handimals: mani dipinte in iperrealistiche sembianze di animali -fino al 13 gennaio
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – domenica 7 ottobre 2018
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO