Festa dello Sport al Porto Antico di Genova – sabato 21 maggio 2016

Festa dello Sport - il programma di sabato 21 maggio

Il mondo sportivo è popolato dagli atleti, ma non solo: intorno a loro ci sono anche tante figure professionali, ognuno dei quali contribuisce a titolo diverso alla performance finale.
Anche per loro quest’anno abbiamo creato ExpoSport, un luogo dove aziende ed esperti del settore si possono incontrare e possono far conoscere al pubblico la propria attività.

In questo spazio, nel modulo 8 dei Magazzini del Cotone, troverete stand di aziende di attrezzature e impianti sportivi o anche società di abbigliamento tecnico e integratori alimentari.

L’Area Forum sabato sarà popolata da tantissimi incontri molto interessanti, per imparare a vivere lo sport in maniera migliore o per scoprire cosa c’è dietro gli impianti sportivi realizzati con materiale di riciclo e che ospitiamo da due anni alla Festa dello Sport.

Ecco il programma di sabato:

  • Ore 10:00: Incontro “Sport for a better life”
  • Ore 11:30: “Impianti sportivi sostenibili: la collaborazione Ecopneus-Uisp”
  • Ore 15:00: “Coaching e sport per crescere come sportivi e persone allenando le competenze di vita” con Carole Consigliere
  • Ore 16:00: “Presentazione Epic Trail” con Roberto Giordano
  • Ore 16:00: “Sport per persone con disabilità” (FPI Liguria)
  • Ore 17:00: Fisi Genova
  • Ore 18:00: Premiazione Miglio Blu

L’ultimo evento della giornata a ExpoSport sarà la premiazione della gara podistica il Miglio Blu.

Il Miglio Blu è una gara molto attesa a Genova. Arrivata alla sua terza edizione è entrata nel calendario podistico ufficiale della FIDAL e vede la partecipazione dei migliori runner genovesi e non solo.

La gara per adulti è alle ore 17:00, ma già alle ore 16:00, i più piccoli si potranno cimentare nel Mini Miglio: il percorso è più breve, ma l’impegno dei partecipanti è sempre lo stesso.

Quest’anno il Miglio Blu è sponsorizzato, oltre che dal partner storico Decathlon, anche dalla mostraBody Worlds – che prosegue fino al 31 maggio al modulo 1 dei Magazzini del Cotone – e che alla Festa dello Sport vuole far conoscere a tutti l’importanza dell’attività sportiva per la salute del nostro corpo.

Per iscrizioni al Miglio Blu potete telefonare al numero 3471365440 oppure scrivere a freccezena2003@libero.it

Oltre alle tantissime prove libere nelle aree all’aperto e al chiuso – non mancate alle ore16:00 all’allenamento di cricket aperto a tutti, una vera novità! – il sabato pomeriggio sarà dominato dai tornei nei campi di volley, basket e calcio mentre sui tre palchi l’animazione sarà non-stop.

Continuano le lezioni di fitness sul Palco Millo, mentre in Piazza delle Feste si “balla” tra le esibizioni di balli standard della danza in carrozzina, i salti e le acrobazie del pattinaggio su rotelle e le acrobazie dei migliori ginnasti liguri nella loro grande festa del pomeriggio.

Il palco principale di Piazzale Mandraccio invece vedrà esibizioni di ogni tipo: musica – con la Filarmonica Sestrese – arti orientali (Karate, Taekwondo, Judo), danza e ginnastica dalle 10 del mattino fino alle 20… quando avrà inizio una serata davvero magica.

Sono due gli appuntamenti spettacolari del sabato sera della Festa dello Sport.

Ore 20:00: Notte Magica dello Sport sul Palco Mandraccio.

Sul palco Mandraccio della Festa dello Sport va in scena l’ottava notte magica dello sport con esibizioni di campioni di svariate discipline: dal taekwondo con Lanterna Genova e Hwasong, al Ju Jitsu con le stelle dell’Aijj, passando per i campioni della Mameli Savate, i pugili selezionati dalla Fpi Liguria, le stelle del karate, le ginnaste dell’Andrea Doria, e le stelle della Danza sportiva in Liguria.

Ore 20:30: Galà Arti Orientali in Piazza delle Feste.

In Piazza delle Feste invece atmosfere diverse con il Galà delle Arti Orientali: una serata immersi in alcune discipline antichissime messe in pratica con grande passione e disciplina dagli atleti dell’ADO – Area Discipline Orientali della Uisp.

Al termine delle esibizioni di Tai-Chi, Aikido, Spada Coreana, Karate, Jujutsu e Judo ci saranno i passaggi di cintura, momento che i giovani allievi attendono tutto l’anno: dai più piccoli che quasi inciampano nei loro kimoni ai più esperti, tutti aspettano di conquistare la nuova cintura di livello superiore.

 

 

NESSUN COMMENTO