Eventi a Genova e in Liguria – venerdì 8 luglio 2016

Annalisa

Le sagre di Venerdì 8 luglio a Genova e in Liguria
AcciugheTutte le sagre presenti a Genova e in Liguria fissate per venerdì 8 luglio: ravioli, muscoli, stufato d’asino, acciughe, fritto misto e tanto altro ancora! Approfittate della bella stagione per tuffarvi nelle delizie proposte dalle singole sagre, andando alla scoperta dei paesini e dei borghi caratteristici sparsi per la Liguria, da Levante a Ponente!

Un tuffo nella storia a Rapallo con la rievocazione storica dello sbarco del galeone pirata Dragut
RapalloA Rapallo si prospettano grandi festeggiamenti per la rievocazione storica dello sbarco di Dragut, pirata di origine turca che con la sua ciurma assalì la città di Rapallo nel 1549. La giornata di punta sarà sabato 9 luglio, durante la quale si terranno numerosi eventi a carattere tematico: cortei, mercatini, spettacoli con artisti di strada e, infine, lo sbarco. In attesa di questa data, venerdì 8 luglio la città inizierà ad entrare nell’atmosfera: le attività commerciali che aderiranno all’iniziativa allestiranno una vetrina a tema partecipando a un concorso indetto dagli organizzatori; alcuni ristoranti, invece, aggiungeranno al menù abituale un piatto tematico proprio per prepararsi al grande evento del giorno successivo. Alle ore21:00, presso l’Oratorio dei Bianchi (Vico della Rosa), verrà presentato il libro “Dragut” scritto da Emilio Carta.

Aspettando la nuova edizione del Genova Film Festival, venerdì sera si svolgerà l’anteprima
Genova film festival anteprimaIn attesa dell’edizione 2016, che slitta a novembre rispetto al solito appuntamento estivo, il Genova Film Festival propone un’anteprima esclusiva con proiezioni e incontri a Palazzo Ducale nella sala del Minor Consiglio. L’appuntamento è fissato per venerdì 8 luglio alle ore21:00, con ingresso libero, assieme a numerosi ospiti che faranno compagnia al direttore artistico del Festival, Cristiano Palozzi, presentando tutte le nuove sezioni della diciannovesima edizione.

Serata enogastronomica e degustazione cocktail all’Hotel Santa Margherita Palace
Aperitivo al Santa Margherita Palace 2Venerdì 8 luglio, a partire dalle ore 19:30, all’Hotel Santa Margherita Palace si svolgerà “Champagne, vini e sapori liguri”, l’appuntamento enogastronomico, nonché occasione per assaporare i prodotti tipici del territorio tra pietanze, bollicine e cocktail. Inoltre, per questo speciale appuntamento, il bartender Marco Repetto presenterà, oltre all’offerta vinicola, alcune rivisitazioni di ricette che hanno particolari legami con il nostro territorio e che sono da molto tempo radicate in esso.

A Tellaro la presentazione del libro “Golfo dei poeti – Companion guide”
LericiLa presentazione del volume “Golfo dei poeti – Companion guide” si terrà venerdì 8 luglio alle ore 21:30 a Tellaro, presso la Società di Mutuo Soccorso in piazzetta di Selàa. L’evento rientra nell’ambito di “Libi ‘n Selàa edizione 2016”, e vedrà la partecipazione di Patrizia Traverso e Milena Sala, autrici del libro, e SAGEP Editori. A moderare l’incontro sarà presente Marco Buticchi, il quale mostrerà al pubblico il percorso di immagini messe in profonda relazione con le citazioni letterarie di chi, nel corso dei secoli, ha reso omaggio al Golfo dei Poeti, luogo di fascino immortale.

Anteprima del Goa Boa Festival: al Porto Antico con gli Afterhours, OD Fulmine e Katiusha
Goa Boa FestivalL’attesa per il Goa Boa Festival, appuntamento immancabile nello scenario musicale genovese, ha ormai le ore contate. Venerdì 8 luglio, presso l’Arena del Mare, si svolgerà l’anteprima con ospiti d’eccezione, tra cui gli Aferhours, gli OD Fulmine e la new wave Katiusha.

Weekend al Golfo di Portofino: le serate al Covo di Nord Est e al Covino con musica, cibo e Rudy Smaila
CovinoAl Covo di Nord EstCash Rules Everything Around Me” con il meglio della black music & reggaeton nella suggestiva location sul mare; il locale è completamente ristrutturato negli arredi, in stile ruggenti anni ’20, inoltre vanta un nuovo l’impianto audio e luci, per un esperienza nuova e di tendenza. Musica hip hop, reggaton, RnB, dembow. DeeJay’s Big Nas/ Amine/ Alby con special guest Deejay Piccolin. Al Covino, invece, a partire dalle ore 24:00 serata danzante con deejay Giovanni Carraracon musica dance & revival fino al mattino.

Annalisa in concerto al Roof Garden di Sanremo per il nuovo tour “Se avessi un cuore”
AnnalisaVenerdì 8 luglio, alle ore 21:00, appuntamento al Roof Garden di Sanremo per ascoltare il concerto live di Annalisa, che si esibirà presentando il nuovo tour evento “Se avessi un cuore”. “Dalla trasmissione televisiva Amici, al Festival della Canzone, al Casinò: Annalisa è un artista di livello internazionale, una tra le interpreti più richieste del momento” -sottolinea il Direttore Generale del ristorante Roof Garden, Ing. Giancarlo Prestinoni– “Una scelta esclusiva, che riserverà agli nostri ospiti l’emozione di un concerto creato appositamente per loro”.

Ridere d’agosto, stasera “Otto pericolose simpatiche donnette” a Villa Imperiale
L-uomo-perfettoVenerdì 8 luglio, alle ore 21:30, la compagnia teatrale La porta nascosta mette in scena a Villa Imperiale “Otto pericolose simpatiche donnette”, di di Salvino Lorefice, regia di Francesco Deri, con Giovanna Olivari, Lorenza Porretto, Elvina Donati, Paola Gabrielli, Rosangela Rivituso, Claudia Marinelli, Ornella Ragaglini, Angela Briano. Otto donne molto particolari, sono animate ciascuna da una passione, il giardinaggio, il teatro, le barzellette, lo spiritismo… tutte sono estremamente pericolose per se stesse e per le loro vicine; c’è chi nasconde terribili delitti e chi sta per commetterne, in questi due atti divertenti e sorprendenti.

Il NiNiN Festival 2016 si trasferisce sui social con un’edizione interamente online
nininonlineLa quinta edizione del NiNiN Festival si svolgerà venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 luglio su Facebook per mantenere vivo lo spirito dell’evento nonostante la mancanza dei fondi per allestirlo, come da abitudine, nel borgo ligure di Bogliasco. Pur non andando in scena, quest’anno sarà presente sui social coinvolgendo tutte le realtà che sarebbero state presenti; la direttrice artistica Mariagrazia Bisio, socia fondatrice di Teatro Cargo, non ha quindi demorso e rilancia il Festival con una versione tutta virtuale: il NiNiNonline.

Festival Teatrale dell’Acquedotto delle Antiche vie e dei Castelli: domenica parte l’ottava edizione
Mauro PirovanoAl via l’ottava edizione del Festival dell’Acquedotto delle Antiche vie e dei Castelli, che anche quest’anno propone una serie di spettacoli teatrali itineranti, incontri e conferenze per scoprire le realtà che hanno preso vita attorno al vecchio acquedotto di Genova. Si tratta di un’occasione davvero unica per sviluppare una compenetrazione tra teatro e territorio, scoprendo il valore storico-urbanistico dei percorsi e le passeggiate tra la città e la campagna su cui, appunto, si sviluppa l’acquedotto. Il programma degli eventi presenta un’agenda davvero fitta a partire da domenica 3 fino a domenica 31 luglio, con l’occasione di porre una lente d’ingrandimento su una parte della città poco conosciuta. Si tratta di una periferia cittadina che può essere definita parte attiva della nuova proposta culturale e turistica di Genova, quindi da valorizzare.

Considerazioni Intempestive: un ciclo di incontri per comprendere l’arte contemporanea
Noli_Castello di Monte UrsinoAl Castello di Noli (SV), a partire dalle ore 21:00
Ingresso gratuito e su prenotazione
Intervengono: Marco De Marinis (storico dell’arte), Randy Klein (artista), Diego Fusaro (filosofo).
Il terzo appuntamento si apre con un estratto de “La definizione dell’arte” di Umberto Eco: “l’opera d’arte sta diventando sempre più un’opera aperta, ambigua, che tende a suggerire non un mondo di valori ordinato ed univoco, ma una rosa di significati, un campo di possibilità’, e per ottenere questo richiede sempre più un intervento attivo, una scelta operativa da parte del lettore o spettatore”. Sullo sfondo di queste ‘Considerazioni’ e del lavoro scultoreo ed editoriale del newyorkese Randy Klein, si confronteranno lo storico dell’arte Marco De Marinis ed il filosofo Diego Fusaro.

“Genova orizzontale e verticale. Punti di vista” l’esposizione della mostra fotografica fino a sabato 30 luglio
Tetti da Palazzo RossoIl Chiostro del Museo di Sant’Agostino ospita la mostra fotografica “Genova orizzontale e verticale. Punti di vista” di Giuliano Lo Pinto. Il vernissage vedrà la partecipazione e i contributi di relatori di svariate autiorità locali, di personalità provenienti dal mondo dell’arte e della critica. «Forse non poteva che essere il Museo di Sant’Agostino ad accogliere una simile mostra. – afferma il conservatore Adelmo Taddei – Il Museo racconta infatti la storia di Genova attraverso le opere d’arte, e le fotografie ‘genovesi’ di Lo Pinto ben si raccordano a questo tema, integrandolo con la vista dello ‘stato attuale’ delle cose. Che è poi uno stato attuale compendiario, ovviamente, che reca una potentissima impronta antica, l’impronta del nostro straordinario passato, straordinariamente stratificato nell’aspetto della nostra città».

“Wildlife photographer of the year” al Museo di Storia Naturale fino al 25 settembre

© David Doubilet
30 © David Doubilet (United States) Turtle flight

Wildlife photographer of the year è la prestigiosa esposizione di fotografie naturalistiche di fama mondiale, che sarà a disposizione dei visitatori del Museo Civico di Storia Naturale G. Doria fino al 25 settembre. Divenuta negli anni un appuntamento imperdibile per tutti coloro che amano la natura nella sua dimensione più spontanea e incontaminata: dagli spettacolari paesaggi sconfinati ai ritratti che svelano l’intimità dei comportamenti animali, la mostra offre un quadro ineguagliabile della bellezza, del dramma e della diversità del mondo naturale.
Orari:
da martedì a domenica, dalle ore 10 alle 18; lunedì chiuso.
Biglietti per accedere alla mostra:
ingresso intero € 5,00;
ingresso ridotto € 3,00 (visitatori di età compresa tra i 3 e i 14 anni; visitatori con età superiore ai 65 anni; persone disabili; componenti di gruppi superiori alle 15 unità)

Smoke: a Villa Croce la mostra di sculture pubbliche ispirate dalla segnaletica stradale fino al 5 settembre
SmokeSmoke, la mostra ideata dall’artista statunitense Mark Handforth, è un’esposizione che riunisce opere già esistenti e nuovi lavori ideati in risposta agli ambienti del Museo stesso.
Handforth si è distinto a livello internazionale per la creazione di sculture pubbliche di grandi dimensioni che nascono dal confronto con le proporzioni stranianti delle metropoli americane e con gli elementi minori del paesaggio urbano quali segnali stradali, panchine, e impianti d’illuminazione pubblica. Il titolo della mostra nasce proprio dalla fascinazione dell’artista per la resa grafica della parola “smoke” (fumo) nella segnaletica stradale americana.

Universo Greenaway/Greenaway’s Universe ai Musei di Nervi fino al 2 ottobre
Peter GreenawayI Musei di Nervi, tra cui le Raccolte Frugone e la Galleria d’Arte Moderna, ospitano due mostre dedicate a Peter Greenaway: regista e al tempo stesso pittore di origine inglese. Si tratta di una raccolta di oltre 100 opere, tra dipinti e disegni, realizzati dall’artista tra il 1995 e il 2015, le cui esposizione sono curate da Maria Flora Giubilei. L’evento nasce in collaborazione con il 22° Festival Internazionale della Poesia e con Luperpedia Foundation di Amsterdam.

“Invenzione della gloria” visite guidate per la mostra di Antonio Canova
Dal 16 aprile fino al 24 luglio, nelle sale del Palazzo Reale è possibile visitare la mostra dedicata all’artista Antonio Canova, “Invenzione della gloria”. Si tratta di una selezione dipinti, gessi e di terracotte assieme a 74 disegni, i quali sono stati selezionati dai 1800 che costituiscono la più grande raccolta di disegni di un artista esistente al mondo.
Le visite si tengono il mercoledì alle 10:30 e il venerdì alle 15:30, con la possibilità di concordare altre date.

BODY WORLDS – Al cuore della vita – Ai Magazzini del Cotone
BodyWorlds14 (Large)BODY WORLDS, la mostra ideata dal noto medico e scienziato tedesco Gunther von Hagens, sta riscuotendo sempre più successo a Genova dove dall’apertura ad oggi sono stati contati circa 35.000 visitatori. BODY WORLDS consente a tutti, profani, medici, studenti, bambini, di avvicinarsi ad un mondo misterioso e troppo spesso non approfondito. I visitatori sono accompagnati alla scoperta di se stessi, guidati da un linguaggio semplice ed esauriente che permette di cogliere la funzionalità di tutti i meccanismi biologici e i più profondi dettagli delle patologie possibili. La mostra sviluppa così una coscienza e una sensibilità nuove, della salute e del suo mantenimento.
Orari
Dal lunedì al giovedì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
Venerdì e sabato dalle ore 10:00 alle ore 23:00
Domenica dalle ore 10:00 alle ore 21:00
(ingresso consentito fino a un’ora prima della chiusura)

CONDIVIDI
Articolo precedenteStage Internazionale Genova in Danza al Carlo Felice, 5 giorni di approfondimento e assegnazione di borse di studio prestigiose
Prossimo articoloVilla Figoli ad Arenzano
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO