Eventi a Genova e in Liguria – sabato 9 settembre 2017

IX° Oktoberfest Genova: il programma dal 7 al 24 settembre
OktoberfestDgiovedì 7 a domenica 24 settembre, nella centralissima Piazza della Vittoria, torna l’appuntamento con la nona edizione di Oktoberfest Genova, l’unica manifestazione ufficialmente riconosciuta dalle autorità tedesche fuori dai confini della Germania, organizzata dalla Birreria Hofbräuhaus di Genova di Alessio Balbi.

SABATO 9 SETTEMBRE:
-H 15/16 Laboratorio “Facciamo lo Skifidol” con Diaghonal
-H 16/17 Laboratorio di cioccolato con l’associazione Chocomoments
-H 17/18 Mio Bimbo Festival a cura di Junior Band Liguria
-H 17 Sfilata in abiti tradizionali tirolesi con orchestre nel centro città con partenza da Piazza della Vittoria
-H 18/20 I cani di Skadog Liguria, molti dei quali sono abilitati per svolgere attività di pet therapy, mostreranno ai bimbi il modo migliore per approcciarsi a loro. I bambini, accompagnati dagli istruttori, condurranno i cani in percorsi e prove di agility
-H 19/21 Esibizioni e corsi di ballo swing e boogie woogie con gli Zenaswingers
-H 21/22.30 Concerto di Dave Costa Blues ‘n’ Fun per la rassegna OktoberBand
-H 22.30 DJ set dall’elettronica al rock ‘n’ roll a cura di Tot en Tanz
FUORITENDONE (per le vie della città):
-In occasione della sfilata, dalle 17 i bar Zena Zuena, Don Cola, Elisir, Al Barcollo e Il Marpione del Civ di via Cesarea accolgono la banda dell’Oktoberfest con un aperi-birra
-Nel negozio di videogiochi Caos AD di via Frugoni 10 r prova libera di playstation
-Nel negozio Ronnie Kingdom Party di corso Buenos Aires 72 r, dalle 16.30 alle 18, trucca bimbi e palloncini modellabili
-Nel negozio Fonte della Lana di via Galata 27 r workshop
-Nel negozio Kasanova di via XX Settembre 210 stand soda stream con gasatore e birra
-Nel negozio Giglio Bagnara di via Sestri 46 menù e cibi bavaresi

La stagione delle sagre sparse per tutta la Liguria sta quasi giungendo al termine: abbiamo preparato una lista di quelle che vi aspettano nelle 4 province (Genova, Imperia, Savona, La Spezia) giorno per giorno. Scoprite tutte le leccornie che verranno servite tra piatti della tradizione e street food, con tanto di orari di apertura degli stand gastronomici e l’intrattenimento musicale!

Settembre Verde a Loano: escursioni guidate gratuite nel ponente ligure
Sabato 9 settembre si terrà la camminata da “Verzi a San Martino scoprendo rocce multicolore”. Il percorso su un sentiero di circa 3km (andata e ritorno), con un dislivello 240 mt circa, condurrà al Poggio San Martino, in posizione panoramica tra Giustenice e Loano. Qui si potranno ammirare rocce scintillanti e multicolori. I partecipanti avranno l’opportunità di approfondire gli aspetti geologici del luogo e di scoprire come tali rocce condizionano la vegetazione. La partenza è prevista alle ore 17.00 dalla Borgata Chiesa di Verzi. Il rientro è previsto per le 20.00. Iscrizioni obbligatoria entro le 19.00 del giorno precedente al numero telefonico 3338771184. 

Marea, il festival per scoprire il mediterraneo e gli sport d’acqua ad Arenzano
mareaSabato 9 e domenica 10 settembre la cittadina ponentina si trasforma nella capitale degli sport d’acqua in un clima di festa e divertimento con il festival Marea. Il modo migliore per dire arrivederci all’estate. «In sinergia con le realtà del territorio e in concomitanza con la “Mare e Monti”– racconta Sinue Valle, uno dei curatori dell’evento – abbiamo voluto realizzare una serie di iniziative e prove pratiche per vivere e conoscere il mare con il sorriso. Due giorni per tuffarsi, fare surf, sup e ballare sulla spiaggia seguendo il ritmo delle onde e della musica».
Concerti e spettacoli a Genova e in Liguria – settembre 2017
ligabue concertiLa lista dei principali concerti e spettacoli in Liguria, che sono in programma per il mese di settembre 2017 a Genova, Savona, Imperia a La Spezia. Scopri l’elenco diviso per provincia e per data, così da restare sempre aggiornato: sono tantissimi gli appuntamenti da non perdere, per vivere un’estate davvero indimenticabile all’insegna della musica e del teatro!
“Marinaio gentiluomo: Enrico Alberto d’Albertis, un moderno viaggiatore d’altri tempi” fino al 1 ottobre

marinaio gentiluomoLa vita quotidiana del viaggiatore ottocentesco attraverso gli scatti di E.A. d’Albertis, uno dei cento soci fondatori  del Regio Yacht Club, che ha coltivato tutta vita la passione per il mare e vi ha costruito intorno un castello, già di per sé monumento al mare ed al suo rapporto con Genova. La biblioteca e l’archivio svelano volumi e documenti che testimoniano di una lunga vita vissuta onorando il mare, dall’Introduzione all’Arte Nautica di Girolamo Albrizzi del 1715 alla lettera di invito del New York Yacht Club del 1893. Visite speciali tra torri, documenti e letture dalla biblioteca storica del Capitano d’Albertis, approfondiranno questo sguardo, e ci riporteranno al presente attraverso le performance di Federica Loredan,  per dar voce a chi oggi resta “incagliato”, in traversate esistenziali di portata epocale.
Orari: martedì – mercoledì – giovedì e venerdì:  10-18; sabato e domenica:  10-19 (ultimo ingresso ore 18); lunedì chiuso.
Costo: Intero € 6,00; Ridotto (ragazzi 5-12 anni – >65 anni – convenzionati) € 4,50; Gratuito bambini 0-4 anni; ingresso € 3 per i possessori del biglietto della mostra di Palazzo Reale.

Italiano anch’io. L’immigrazione dell’Italia che cambia al Galata Museo del Mare
downloadNuovo allestimento permanente interno alla sezione MEM (Memoria e Migrazioni) del Museo Galata. Dalla famiglia alla gastronomia, dal lavoro alla scuola: per capire un fenomeno di portata globale e scoprire storie e culture dei nuovi italiani e genovesi, molti dei quali fuggiti da guerre e violenze  in una parte di mondo investito  dalle conseguenze delle cosiddette “primavere arabe” iniziate nel 2011. Orario: tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 19.30 (ultimo ingresso ore 18.30).

Nuova sala dei minerali al Museo di Storia Naturale G. Doria
mineraliHa sede permanente la Nuova sala dei minerali, completamente ristrutturata nei contenuti scientifici e nel progetto di allestimento: le vetrine riadattate per una migliore visione dei campioni, il sistema illuminante sostituito con soluzioni moderne e a risparmio energetico e, per la parte didattica è stato adottato un nuovo sistema di pannellistica che permette la fruizione di  percorsi didattici all’interno dell’esposizione. Al visitatore saranno quindi offerti nuovi punti di osservazione sull’affascinante mondo dei minerali, alla scoperta delle loro caratteristiche fisiche e chimiche; sono circa 500 i campioni esposti, arrivati da tutto il mondo, con esemplari di particolare pregio e rarità provenienti dalla  Sardegna. Orario: da martedì a domenica  10.00-18.00, lunedì chiuso.

Alberto Issel tra pittura e “arti industriali” – Dipinti inediti per Genova (1870-1916) ai Musei di Nervi – GAM, Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti,
Castello D’Albertis
IsselPittore,  designer e imprenditore:  articolata in tre sedi espositive,  la mostra raccoglie una parte significativa della collezione di Issel, delineando la parabola artistica di un genovese poliedrico e innovativo  a poco più di un anno dalla chiusura  dello storico negozio che portava il suo nome, nell’ottocentesca  via Roma.

Mecenati di ieri e di oggi a Palazzo Rosso
mecenatiCon la mostra, resa possibile dal finanziamento dello Studio Legale Rubini di Milano, tornano in esposizione un nucleo di dipinti della donazione Brignole-Sale De Ferrari che, in alcuni casi, non erano visibili al pubblico da oltre settanta anni. Orario: martedì, mercoledì e giovedì 9.00/ 19.00; venerdì 9.00/19.00 – (9.00/21.00  il 1° e 4° venerdì del mese); sabato e domenica 10.00/ 19.30; lunedì aperto per croceristi.

NESSUN COMMENTO