Eventi a Genova e in Liguria – sabato 24 novembre 2018

Festival dell'Eccellenza Femminile

Concerti e spettacoli a Genova e in Liguria – Novembre 2018
Concerti e spettacoli
La lista dei concerti e degli spettacoli in Liguria, che sono in programma per il mese di novembre 2018 a Genova, Savona, Imperia a La Spezia. Scopri l’elenco diviso per provincia e per data, così da restare sempre aggiornato ovunque ti trovi in Liguria: sono tantissimi gli appuntamenti da non perdere, per vivere un mese davvero indimenticabile all’insegna della musica e del teatro!

“Genova nel Medioevo” il secondo percorso del tour urbano
Genova nel medioevoSabato 24 novembre, alle ore 15.00 Genova Cultura propone il tour Genova nel Medioevo, secondo percorso. Il Medioevo fu un’epoca fondamentale per l’espansione del potere della città. Lo splendore e la magnificenza tra il Cinquecento e il Seicento – il cosiddetto “secolo d’oro”, momento in cui la Superba fu il cuore finanziario del Mediterraneo – affondano le proprie radici proprio nei secoli precedenti.

In viadelcampo29rosso la presentazione del nuovo libro di Paolo Finzi sulla figura di De André
de andréSabato 24 Novembre alle ore 17.00 in viadelcampo29rosso, casa dei cantautori genovesi, nel cuore della Città Vecchia cantata da Fabrizio De André, verrà presentato in anteprima assoluta a Genova il prezioso volume che Editrice A ha dedicato al cantautore genovese di cui a gennaio ricorrerà il ventennale dalla scomparsa “che non ci sono poteri buoni- il pensiero (anche) anarchico di Fabrizio De André“. A parlarne con noi al Museo, Paolo Finzi, editore e curatore del libro e storico amico di Faber. Dialogheranno con lui Andrea Podestà, scrittore ed esperto di musica e Laura Monferdini – Responsabile contenuti di viadelcampo29rosso.

X Factor in scena al Ristorante Luca di Rapallo 
Dopo il successo del primo grande evento, cena spagnola con dj e animazione che hanno trasformato il locale in una vera e propria discoteca, il Ristorante Luca propone ai propri clienti un’altra grande notte “food & music“, sabato 24 novembre. Si parte dalle ore 20.30 con la cena a base di pesce con gnocchetti neri in salsa di gamberi e piselli, orata spadellata con patate e pomodorini, dolce della casa con prosecco, acqua e caffè all inclusive a 30 euro. Durante la cena il via alla gara canora in pieno stile XFACTOR, con 5 aspiranti vincitori che si contenderanno un interessantissimo premio ecquivalente al valore di 100 euro (oltre ovviamamente cena pagata!).

“Abbiamo deciso di intraprendere questo nuovo stile di serate, sempre diverse tra loro – spiega il titolare Luca Turco – che possano unire la passione per l’ottimo cibo ad una serata coinvolgente in cui il nostro pubblico è davvero parta attiva. Una cena che non finisca con il dolce o il caffè, ma che possa proseguire anche oltre”.

Per informazioni e prenotazioni: (anche di aspiranti concorrenti) è necessario chiamare lo 0185 60323.

Natale a Ponente: mercatini, mostre e spettacoli a Marina Genova -fino al 23 dicembre
Natale a ponenteAl via sabato 24 novembre Natale a Ponente: sulle banchine di Marina Genova il mercatino di Natale con i commercianti di Certosa, una mostra suggestiva a cura di Cambi Casa d’Aste, animazione e spettacoli per bambini, concerti e menu della tradizione. Per 5 weekend fino al 23 dicembre, un’occasione per aspettare il Natale all’insegna della solidarietà e di “Genova nel cuore”. Marina Genova si conferma così ancora una volta polo d’attrazione per la città.

FoodAddiction in Store torna in Liguria con Giulia Lafavia a La Spezia
FoodAddiction in StoreSabato 24 novembre, dalle 16:00 alle 17:30, torna in Liguria FoodAddiction in Store a ingresso gratuito, con Giulia Lafavia come ospite d’eccezione, presso Scavolini Store a La Spezia (Viale Italia, 373). FoodAddiction in Store è il tour di eventi dedicati alle bontà gastronomiche del Bel Paese, organizzato da iFood, Dissapore e BBQ4All in collaborazione con Scavolini, che quest’anno spalanca le porte dei suoi showroom a tutti gli amanti della buona cucina. Didattica, laboratori, degustazioni e show-cooking: ogni evento è un’esperienza culinaria raffinata, perfezionata dalle sapienti mani di food blogger, food coach e artigiani del cibo, per conoscere e apprendere tutti i segreti della cucina italiana.

Al Teatro Garage lo spettacolo “Lettere da lontano”
Lettere da lontanoSabato 24 novembre alle 21:00 e domenica 25 novembre 17:00, sul palco del Teatro Garage si terrà lo spettacolo “Lettere da lontano – parole e musica del distacco“, testo e regia Lorenzo Costa, con Lorenzo Costa  e Federica Ruggero e con i musicisti Alberto Bobby Soul De Benedetti voce, Alesso Caorsi chitarra. Lo spettacolo scritto e diretto da Lorenzo Costa che lo interpreta con Federica Ruggero, parla di emigrazione, con un occhio a quella storica ma anche a quella contemporanea di chi è arrivato e continua ad arrivare nel nostro paese, con toni seri e leggeri, creando racconti ora toccanti e poetici, ora divertenti.

Presepi di Liguria: tradizioni, arte, devozioni, curiosità. La Mostra al Museo Beni Culturali Cappuccini -fino al 3 febbraio
presepi liguriaDa sabato 24 novembre 2018 a domenica 3 febbraio 2019, al Museo Beni Culturali Cappuccini di Genova si terrà la mostra “Presepi di Liguria – Tradizione, arte, devozione, curiosità“. Il simbolo più popolare del Natale è il presepe, cioè quella rappresentazione visiva di quanto si legge nel Vangelo di San Luca al capitolo secondo: la nascita di Gesù che “viene adagiato in una mangiatoia perché non vi era posto per loro nell’albergo”, ma gli angeli trasformano la notte in una festa meravigliosa, invitando i pastori a rendere omaggio a quel bambino.

Al Count Basie Jazz Club SABATO JAZZ: Satchmo & Benny lives! – Take four project
Sabato 24 Novembre, ore 22,00 – Ingresso 12 euro + tessera arci. Fabrizio Cattaneo – Tromba; Alfredo Ferrario – Clarinetto; Paolo Birro – Pianoforte; Massimo Caracca – Batteria. Una band di artisti italiani, guidata dalla raffinata tromba del genovese Fabrizio Cattaneo, offre un omaggio a Louis Armstrong e Benny Goodman, due tra i più importanti musicisti jazz, che hanno contribuito alla crescita e alla diffusione di questo genere musicale.

Al Caribe Club mega noche latina con le animazioni di Kezo Tumminelli e Antonio Scartozzi
Sabato 24 novembre al Caribe Club (C.so Italia 3) grande serata con ospiti “I guerriglieri della pista“, ovvero gli animatori Kenzo Tumminelli e Antonio Scartozzi, per una vera notte all’insegna della danza latina e del divertimento. Inoltre, alle 21.30 è in programma lo stage di salsa in linea con il maestro e ballerino Luca Brundo. Alla console, affianco a dj Jekyll, ci sarà come special guest dj Rocco Davide; i ballerini Flavio e Vanessa saranno in pista ad animare il pubblico. Ingresso con consumazione 10 euro (8 euro per i tesserati Caribe). Info: 335207103.

Festival dell’Eccellenza al Femminile, XIV edizione “La Grande Bellezza” -fino al 25 novembre
Festival dell'Eccellenza FemminileIl festival ideato e diretto da Consuelo Barilari quest’anno attraversa storia e presente per provare a raccontare il futuro delle donne nel mondo della cultura e dell’arte contemporanea.  Nelle più belle location storiche di Genova dal 17 al 25 novembre, personaggi dal mondo del giornalismo, dell’arte e dello spettacolo incontreranno il pubblico sul tema in performance, dibattiti, laboratori, mostre e open party.  Si apre sabato 17 novembre con Tiziana Ferrario e il suo libro “Orgoglio e pregiudizi. Il risveglio delle donne ai tempi di Trump” (ore 12) e si continua (ore 17) con una tavola rotonda che entra subito nel viso del programma: Il Femminile nella bellezza del patrimonio europeo.

Leoni Art Project: la mostra internazionale di arte visionaria a Palazzo Doria Spinola -fino al 30 novembre
LEONI ART PROJECT
Un viaggio onirico e surreale tra conscio e inconscio, in un’empatica ricerca della forma dell’immaginario umano. Inaugura giovedì 15 novembre a Palazzo Doria Spinola la mostra fotografica internazionale di Arte Visionaria “Leoni Art Project”, che coinvolge fotografi e pittori provenienti da 32 nazione differenti. La rassegna collettiva, organizzata da EventidAmare, dall’associazione culturale Liguria-Ungheria e dal Consolato onorario di Ungheria per la Liguria rappresenta il penultimo evento dell’ottava edizione di “Arte e Cultura a Palazzo Doria Spinola”, e sarà visitabile fino al 30 novembre.

“Sul Mare. Immagini di Genova dal XVI al XIX secolo” -fino al 2 dicembre
sul mareDal 19 settembre al 2 dicembre Palazzo Rosso ospiterà la mostra “Sul Mare. Immagini di Genova dal XVI al XIX secolo”. La mostra è un viaggio attraverso le rappresentazioni di Genova dal 1500 fino al 1900. I visitatori potranno immergersi in un racconto lungo più di tre secoli, fra realtà e finzione, mostri marini e grandi vascelli, allegorie che ne celebrano la gloria, carte antiche che ne disegnano il litorale.

Palazzo Lomellino apre il Salotto del Cavalier Tempesta con gli affreschi di Pieter Mulier -fino al 6 gennaio
Palazzo LomellinoApre al pubblico dal 1 novembre al 6 gennaio il Salotto del Cavalier Tempesta: un progetto di valorizzazione degli affreschi attribuiti a Pieter Mulier (Haarlem, Olanda 1637 – Milano 1701) nel salotto dell’ala di levante del Primo Piano Nobile di Palazzo Nicolosio Lomellino, uno dei Palazzi dei Rolli più affascinanti di via Garibaldi, a Genova. Una raffinata decorazione ad affresco raffigurante cinque Paesaggi, racchiusi all’interno di finte cornici dorate impreziosite da motivi a foglia, a imitazione di grandi dipinti su tela inseriti all’interno di illusionistiche quadrature.

Handhumans vs handimals: mani dipinte in iperrealistiche sembianze di animali -fino al 13 gennaio
Handhumans vs handimalsHandhumans vs handimals: due musei per un artista, con gigantografie su tela di mani dipinte dall’artista Guido Daniele che assumono le iperrealistiche sembianze di animali (al Museo di Storia Naturale), di popoli, monumenti e ambienti naturali inediti (al Castello D’Albertis). Nelle vetrine del castello, i reperti delle collezioni del museo provenienti dai paesi rappresentati alla parete dialogano con le immagini, talvolta facendo da contraltare, talvolta confermando gli stereotipi proposti.

La ruota panoramica alta 45 metri torna al Porto Antico: prezzi e orari -fino alla primavera 2019
ruota panoramicaAnche quest’anno il Porto Antico ospiterà la grande ruota panoramica dalla quale godere della vista più bella della città. Per tutto l’inverno e fino alla primavera 2019 sarà infatti possibile vedere Genova da 45 metri di altezza sospesi nella scenografica e suggestiva posizione di Calata Gadda, il piazzale in fondo ai Magazzini del Cotone. Regina dei social network della scorsa stagione invernale, visibile da tanti punti in città, la ruota panoramica lo scorso anno ha affascinato e divertito migliaia di persone.

“Fra Legno e Pietra”: la mostra permanente di Gianfranco Timossi al Castello di Campo Ligure
fra legno e pietraLa mostra permanente dello scultore Gianfranco Timossi Fra Legno e Pietra” si tiene nelle sale del Castello di Campo Ligure. Si tratta di un racconto attraverso sculture lignee nelle antiche mura del castello di Campo Ligure sull’essenza della natura umana nel suo dispiegarsi nel tempo. Fenomenologia di forma e sentimento capace di autocomprendersi razionalmente nella rappresentazione artistica. In mostra è l’umanità colta nel tempo, attraverso le età della vita e gli stati d’animo che le accompagnano: la fanciullezza, la maturità, l’origine di una nuova vita nel rapporto quotidiano e prima ancora ideale fra madre e figlio, la senilità e il rapporto fra passato e futuro.

Nuova sala dei minerali al Museo di Storia Naturale G. Doria minerali
Ha sede permanente la Nuova sala dei minerali, completamente ristrutturata nei contenuti scientifici e nel progetto di allestimento: le vetrine riadattate per una migliore visione dei campioni, il sistema illuminante sostituito con soluzioni moderne e a risparmio energetico e, per la parte didattica è stato adottato un nuovo sistema di pannellistica che permette la fruizione di  percorsi didattici all’interno dell’esposizione. Al visitatore saranno quindi offerti nuovi punti di osservazione sull’affascinante mondo dei minerali, alla scoperta delle loro caratteristiche fisiche e chimiche; sono circa 500 i campioni esposti, arrivati da tutto il mondo, con esemplari di particolare pregio e rarità provenienti dalla  Sardegna. Orario: da martedì a domenica  10.00-18.00, lunedì chiuso.

Alberto Issel tra pittura e “arti industriali” – Dipinti inediti per Genova (1870-1916) ai Musei di Nervi – GAM, Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, Castello D’Albertis IsselPittore,  designer e imprenditore:  articolata in tre sedi espositive,  la mostra raccoglie una parte significativa della collezione di Issel, delineando la parabola artistica di un genovese poliedrico e innovativo  a poco più di un anno dalla chiusura  dello storico negozio che portava il suo nome, nell’ottocentesca  via Roma.

Galata – Museo del Mare: la Sala degli Armatori
Da marzo 2017 ha aperto al pubblico la Sala degli Armatori, un nuovo allestimento per la sala del piroscafo dedicato alla storia di Genova e del suo porto attraverso i suoi protagonisti: gli Armatori. Il progetto nasce da una stretta collaborazione tra l’Istituzione Mu.MA e l’Associazione Promotori Musei del Mare. La sala coniuga innovazione, multimedialità, interattività e scenografia con le storie della marineria e con le straordinarie vicende economiche ed umane delle famiglie di armatori. L’allestimento presenta 18 modelli di navi tra mercantili e passeggeri; 4 filmati realizzati per raccontare alcuni momenti salienti a bordo del piroscafo quando armatori e politici decidevano il futuro della marineria e la ripresa dell’economia genovese; due videoproiezioni a tutta parete: un bombardamento durante la seconda guerra mondiale ed una manovra nel porto di Genova; la ricostruzione della plancia di comando di una nave mercantile con il simulatore per condurre il visitatore in tre missioni. Il percorso è diviso in 6 sezioni-  il porto, i traffici, pubblico/privato, equipaggi, mestiere, innovazione, merci – corredate di foto, documenti, testi, voci per presentare al pubblico tutti gli aspetti del mestiere dell’armatore.

Galata – Museo del Mare: la Sala della Tempesta – Realtà Virtuale
Da Pasqua 2018 la Sala della Tempesta in 4 D, grazie all’utilizzo della Realtà Virtuale, presenta un nuovo allestimento per coinvolgere ulteriormente il “visi – attore” nell’avventura di un naufragio a Capo Horn, a bordi di una scialuppa di salvataggio. Il nuovo allestimento comprende una prima parte di avvicinamento al tema delle tempeste nella storia, attraverso dipinti, stampe, incisioni, ex voto ed oggetti della vita comune che si trovavano a bordo delle scialuppe di salvataggio. Nella seconda parte, in linea con la filosofia “Sali a bordo” del Galata Museo del Mare il pubblico è invitato a prendere posto su apposite sedute dinamiche, all’interno della scialuppa di salvataggio, e dotato di un Head Mounted Display (Samsung Gear VR), può vivere in prima persona l’avvincente viaggio nel mare in tempesta.

NESSUN COMMENTO