Domenica pomeriggio in famiglia al Teatro dell’Ortica con “La Cenerentola”

Cenerentola

Domenica 26 febbraio, alle ore 16:00, la stagione dedicata alle famiglie di Teatro dell’Ortica, si chiude con la nuova produzione La Cenerentola, elaborazione contemporanea della celebre fiaba a cura di Elisabetta Rossi (anche regista), interpretata da Carlotta Curato, Martina Fochesato, Giancarlo Mariottini, Gaia Salvadori.

Sofia vive con la seconda moglie del papà e due sorellastre, Asia e Noemi. Ha 18 anni e vorrebbe andare al ballo delle debuttanti, come tutte le sue coetanee, ma nessuno le ha comprato il vestito e non sa come arrivare alla festa… per fortuna arriva anche qui la «fatina», zia Kitty dagli USA a fornirle prezioso aiuto… Una Cenerentola moderna ma sempre romantica che fra chat, selfie e sulle note di Alvaro Soler, Coldplay e Adele, incontrerà il suo principe azzurro in un celebre chitarrista rock.

Dopo lo spettacolo il consueto appuntamento con la merenda offerta da Coop Liguria e il Laboratorio per bambini e genitori a cura di Spazio Famiglia Valbisagno.

Biglietti:
-Intero € 10,00
-Ridotto € 8,00 (soci COOP, CRAL Amga, IREN, CRAL Telecom, Alatel, under 18, over 65)
€ 6,00 (riservato a ragazzi fino a 14 anni di ASD BASKET VIRTUS GENOVA e ai corsisti di Ortica Lab e Opt)
-Ortica Family (min. 4 px): € 7,00

Per info e prenotazioni:
Teatro dell’Ortica
Via S. Allende, 48 – Genova Molassana
010.8380120
segreteria@teatrortica.it 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – venerdì 3 marzo 2017
Prossimo articolo“Vestire la casa”: workshop di architettura, design tessile e moda
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO