DAOS – Dance out focus: la presentazione del libro fotografico al Museo Luzzati

Museo Luzzati

La presentazione del libro fotografico DAOS – Dance out focus avverrà domenica 26 giugno alle ore 17:00 presso il Museo Luzzati a Porta Siberia. Si tratta di un progetto multimediale, che vede l’interazione tra due forme di comunicazione artistica dal forte potere espressivo ed evocativo: la danza e la fotografia. In concomitanza con il Festival Internazionale di danza, a Genova nei mesi di giugno e di luglio, l’idea del progetto mira a mostrare i luoghi non convenzionali che hanno ispirato gli scenari con cui raccontare la storia del corpo fluttuante, immortalato in uno scatto. Dance out focus accompagna i visitatori in un viaggio emozionale, lo stesso che ne ha reso possibile la realizzazione, raccogliendo i momenti più significativi del progetto stesso.
L’iniziativa verrà presentata al pubblico nella sua interezza mediante un evento multiforme che catturerà l’attenzione di ognuno. L’evento sarà inoltre arricchito da una performance di danza dal vivo all’interno del Museo.

DAOS – Dance out focus è organizzato dal Fotoclub Il Forte e dall’DanzaTre Insoliti Movimenti sotto la direzione di Andrea Ilariucci per la sezione fotografica e Alessandra Gabbi per la sezione danza.

Ingresso libero
Orarii: dal martedì alla domenica 10:00/13:00 – 14:00/18:00

Museo Luzzati a Porta Siberia 
Area Porto Antico 6
16128 Genova
www.museoluzzati.it
010.2530328
info@museoluzzati.it |

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe sagre di Venerdì 24 giugno a Genova e in Liguria
Prossimo articoloEventi a Genova e in Liguria – domenica 26 giugno 2016
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO