Per il ciclo I Martedì de A Compagna, appuntamento con “Giuseppe Verdi, Genovese”

giuseppe-verdi

Martedì 29 novembre, alle ore 17.00, nell’Aula San Salvatore in piazza Sarzano, dall’uscita della metropolitana, A Compagna nell’ambito delle conferenze I Martedì de A Compagna, che l’antico sodalizio cura da oltre quarant’anni, promuove il IX appuntamento del ciclo 2016-2017 Roberto Iovino: “Giuseppe Verdi, genovese”. La conversazione racconta i rapporti del grande operista con Genova. Un rapporto durato vari decenni, durante i quali Verdi ha trascorso quasi ogni inverno a Genova integrandosi perfettamente nella città e traendo ispirazione dalla stessa per alcune sue opere fondamentali: si pensi, ad esempio, ad Aida. La conversazione sarà accompagnata dalla visione di alcune scene d’opera.

Chi ci intratterrà su questo tema sarà Roberto Iovino (1953), genovese, attuale direttore del Conservatorio “N. Paganini” di Genova; valente musicologo, collabora con l’Università e con varie testate giornalistiche.

Ingresso libero

La conferenza si tiene nell’Aula San Salvatore della Scuola Politecnica dell’Università di Genova in Sarzano (350 posti a sedere). Si tratta della chiesa sconsacrata che è sulla piazza ed è raggiungibile, oltre che con la metropolitana, da piazza Carignano percorrendo il ponte di Carignano (via Ravasco) oppure lungo la direttrice piazza Dante, Porta Soprana, via Ravecca, Sarzano.

NESSUN COMMENTO