A Genova torna l’appuntamento con il Christmas Bazaar delle Donne Americane

christmas bazaar

Domenica 3 dicembre, dalle ore 10:30 alle 17:30 l’AIWC-American International Women’s Club of Genoa (www.aiwcgenoa.org) organizza l’annuale Christmas bazaar il cui ricavato sara’ interamente devoluto in opere benefiche del Patronato San Vincenzo de Paoli, dell’Asilo “La Scaletta”, dell’Ospedale Gaslini (Dipartimento Spina Bifida) e di altre istituzioni genovesi.

Il bazaar di beneficenza, allestito al primo piano dei saloni dello StarHotel President di Genova (Corte Lambruschini , Stazione Brignole), propone un’ ampia scelta di specialità gastronomiche internazionali, originali cesti dono natalizi, lavori di cucito eseguiti a mano dalle socie, un mercatino dell’usato, capi di abbigliamento ed accessori “second hand” e “vintage” di ogni genere e per tutte le età, decorazioni natalizie, giocattoli, libri in inglese per bambini, ragazzi ed adulti, e tante altre curiosità.

La lotteria conclusiva, con molti premi donati da numerosi amici e simpatizzanti, premierà i fortunati visitatori.

Per tutta la famiglia una simpatica occasione per trascorrere insieme una gioiosa domenica, fare acquisti natalizi o semplicemente gustare un “American lunch” con autentici “hot dogs”, “chili” e “waffles”.

Ai bambini viene riservato uno spazio speciale per giocare sotto la guida di un’animatrice americana bilingue.

Come and bring your family and friends!

CONDIVIDI
Articolo precedenteEventi a Genova e in Liguria – lunedì 11 dicembre 2017
Prossimo articoloAl Teatro dell’Ortica sale in scena “Il gigante egoista” ispirato alla favola di Oscar Wilde
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO