“Bruciabaracche Peace & Love” doppio spettacolo sul palco di Pietra Ligure

A pochi giorni da San Valentino, anche i Bruciabaracche si cimentano, a modo loro, con l’amore. Venerdì 7 febbraio alle ore 21 al Teatro Guido Moretti di Pietra Ligure (piazza Castello) va in scena “Bruciabaracche Peace & Love”, nuovo ed esilarante show del collettivo comico composto da Antonio Ornano, Andrea Di Marco, Enzo Paci, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Andrea Carlini, Daniele Raco e Daniele “Gabry Gabra” Ronchetti. Biglietti ancora disponibili.

Dopo i diversi sold out registrati al Politeama Genovese e al Porto Antico di Genova, i Bruciabaracche tornano con uno spettacolo nuovo e irriverente. «In “Peace & Love” affrontiamo l’amore non solo come sentimento fra due persone, ma anche come emozione universale – svela Enzo Paci che ci riporta immediatamente alle atmosfere di Woodstock e della cultura hippie».

Uno spettacolo di pace e amore o, come spesso accade, i Bruciabaracche finiscono per mettere scanzonatamente alla berlina anche questi nobili sentimenti? «Raccontiamo “l’amore al tempo dei Bruciabaracche” – scherza Paci – anche perché i figli dei fiori sono ormai padri e, di conseguenza, “nonni” dei fiori. Per pace e amore si intende spesso nostalgia o pace dei sensi e, a poche ore dalla festa degli innamorati, ci divertiamo a portarli in scena raccontandoli in modo dissacrante e irriverente».

Antonio Ornano, Andrea Di Marco, Enzo Paci, Andrea Possa, Marco Rinaldi, Andrea Carlini, Daniele Raco e Daniele “Gabry Gabra” Ronchetti, seguiti sul piano organizzativo da Arianna Traverso e su quello autoriale da Graziano Cutrona, portano così in scena una sfacciata jam session della risata. «Alcune indiscrezioni? – aggiunge  Enzo Paci – Andremo in scena nel periodo post Festival di Sanremo e noi, da veri “tifosi ultrà” della manifestazione, stiamo preparando un omaggio alle canzoni più belle cantate al Teatro Ariston».

“Bruciabaracche Peace & Love” va in scena venerdì 7 febbraio alle ore 21. I biglietti sono acquistabili esclusivamente all’Ottica Pietrese in via Montaldo (con prevendita di 2 €) e a Teatro a partire da un’ora prima dello spettacolo. Platea € 22 – Galleria € 18

CONDIVIDI
Articolo precedenteVisita guidata all’interno del Ponte Monumentale e delle antiche mura
Prossimo articoloDalla patente AM ai migliori modelli: perché scegliere una moto 50cc
Roberta Saettone
Cresciuta di pari passo con il web, ho sviluppato una grande passione per la comunicazione digitale applicandola ai new media, passando dal giornalismo al copywriting con una forte impronta social. Dopo la collaborazione con alcune redazioni, TeleGenova e una web agency torinese, adesso mi occupo dello sviluppo dei contenuti per ZenaZone integrati al web marketing. Viaggiatrice incallita e curiosa osservatrice, mi piace esplorare ciò che mi circonda senza porre limiti ai miei interessi.

NESSUN COMMENTO

RISPONDI